Aperitivo a Grado

Le Generali Aquile FVG battono Brunico ai rigori

facebook

aquile1.JPGGenerali Aquile FVG chiamate obbligatoriamente allla vittoria e il successo arriva forse nella maniera più sofferta, ma per questo ancora più importante, andando a vincere in casa del Valpusteria piegato dopo i tiri di rigore. Per Pontebba le cose non iniziano bene: Surenkin deve fare subito i conti con l’assenza di Guenette che non ha recuperato da una botta rimediata contro il Cortina.
A fare la partita sono i padroni di casa, mentre le Aquile provano a creare soprattutto in contropiede. Nei Lupi esordisce il neo acquisto Pat Iannone ed è proprio dalla sua stecca che parte l’azione del gol. All’8’16” serve Pichler che riesce a infilare Carpano e a portare in vantaggio i suoi. La reazione friulana è sulla stecca di Rigoni che trova, però, pronto Guard. Poca fortuna anche sul tiro di Larocque per il Pontebba che, nonostante lo svantaggio e sia costretta a giocare per quasi tutto il periodo in inferiorità numerica, riesce a tenere bene il ghiaccio.

Inizio di secondo periodo abbastanza scialbo con i locali che non affondano e il Pontebba che si affida ancora al contropiede e, a forza di dai e dai, le Generali Aquile FVG trovano il pareggio. Al 6’ azione veloce dei gialloblu che approfittano di un Valpusteria sbilanciato, Margoni serve Aquino che se ne va sulla desta e vede Larocque libero. Il difensore canadese fa partire una gran fucilata che fa secco Guard. Pontebba rinfrancato che cresce e mette a dura prova la difesa altoatesina. La partita si anima con diverse azioni pericolose da ambo le parti con sia Guard sia Carpano attentissimi su ogni conclusione. Pontebba che lascia sfogare i pusteresi che sono pericolosi al 18’ con Watson in contropiede che si fa, però, ipnotizzare dal goalie friulano.

Ultimi venti minuti di grande intensità quelli tra Valpusteria e Generali Aquile FVG che provano a conquistare l’intera posta in palio. Ci prova subito Barber che si fa nuovamente bloccare dal solito monumentale Carpano; Pontebba che spinge sull’acceleratore e la difesa pusterese va in affanno. Serie di occasioni per le Aquile con Faggioni che spara alto, Bolibruck tira addosso a Guard e Sparre che per due volte consecutive non riesce a bucare la porta altoatesina. Dopo tanto Pontebba è il Valpustria a passare al 11’58” con Tallari che si invola verso Carpano che nulla può nell’uno contro zero. Rabbiosa la reazione dei gialloblu ancora con Sparre e per poco Guard non compie la papera che avrebbe riportato tutto nuovamente in parità. Generali che producono il loro massimo sforzo per agguantare il pareggio che significherebbe almeno overtime. La rete che premia i friulani arriva al 18’30” con Aquino abile a deviare sotto porta un tiro dalla blu di Larocque.

Foto: Ranieri Furlan
Fonte: Tiziano Gualtieri

aquile1.JPG

488