Aperitivo a Grado

Lignano: ripresa dei lavori Lungomare Trieste

facebook

A seguito della riunione tenutasi in data 25 settembre 2018 presso la Sede municipale, al fine di dare contezza circa la ripresa dei lavori sul Lungomare Trieste, fissati a partire dal 1 ottobre 2018 e affrontare il riassetto viabilistico dell’asse interessato, allo scopo di coordinare al meglio le molteplici attività, con la presente sono a riassumere alcune importanti indicazioni:

1) La chiusura al traffico veicolare, ciclabile e pedonale dell’asse interesserà esclusivamente il tratto ricompreso tra Via Carnia/Hotel Bellavista e Via Lilienfeld e si protrarrà dal 1 ottobre 2018 al 20 aprile 2019.
2) Il tratto ricompreso tra Viale Gorizia/Piazza della Terrazza a Mare e Via Carnia/Hotel Bellavista sarà percorribile con doppio senso di marcia.
3) In Via Millefiori sarà invertito il senso di marcia dal passaggio sottostante al condominio Luna con direzione verso il Lungomare.
4) Nel tratto ricompreso tra Via Millefiori e Via Sabbiadoro la strada rimarrà aperta al traffico veicolare, pedonale e ciclabile con il posizionamento sul lato nord di alcuni cantieri mobili, al fine di garantire il completamento delle lavorazioni. Il transito pedonale in presenza di cantieri mobili sarà garantito sul lato sud.
5) Le strade traversali di Via Dell’Arenile, Via Miramare, Via Adriatica e Via Marina, ricomprese all’interno del tratto chiuso, sotto il profilo viabilistico, saranno posizionate a doppio senso di marcia con temporanea eliminazione dei parcheggi.
6) Tutti i cassonetti collocati sul tratto di Lungomare chiuso al traffico saranno riposizionati sull’asse stradale parallelo ricomprendente Via Aquileia, Via Vicenza e Via Del Bosco.

Si comunica altresì:
• Tutti i frontisti (concessionari spiaggia, pubblici esercizi, attività alberghiere, amministrazioni condominiali, condomini, privati, ecc…) che dovessero programmare interventi di manutenzione ordinaria o straordinaria degli immobili insistenti sul Lungomare, sono pregati di prendere contatto sin da subito e comunque entro e non oltre la fine del mese di novembre 2018 con la Direzione dei lavori, al fine di permettere un efficacie coordinamento con le attività cantieristiche presenti in loco.
• Tutti i frontisti che fossero interessati dalla necessità di garantire con le proprie attività e/o proprietà i nuovi allacciamenti (fogna, acqua, gas, fibra ottica e luce) sono pregati di prendere contatto sin da subito e comunque entro e non oltre la fine del mese di novembre 2018 con la Direzione dei lavori, al fine di permettere un efficacie coordinamento con le attività cantieristiche presenti in loco.

• Si ricorda altresì come qualsiasi necessità legata al transito di mezzi e/o persone all’interno dell’area interdetta al traffico veicolare, ciclabile e pedonale deve essere preventivamente autorizzata dall’impresa per ragioni di sicurezza del cantiere. Si prega pertanto di prendere contatto per tempo con l’impresa appaltatrice.

1.234