Aperitivo a Grado

Majano: over the noise, la forza del rock al festival – 5 agosto 2017 – il Programma

Alteria“Over the Noise Festival”, fra gli appuntamenti più seguiti dell’estate rock regionale compie dieci anni e annuncia oggi una nuova importante collaborazione. La rassegna quest’anno si svolgerà infatti all’interno del calendario del Festival di Majano, caratterizzandosi come un’intera giornata di ottima musica rock, con protagoniste alcune fra le band più promettenti del panorama musicale regionale e nazionale. L’evento si terrà nell’area concerti del Festival di Majano il prossimo sabato 5 agosto, a partire dalle 19.00, ingresso libero. Tutte le informazioni su www.promajano.it e www.overthenoise.com. L’edizione del decennale vedrà susseguirsi sul palco Alteria, Plan de Fuga, Electric Ballroom, Nick Eyes e Delitto su Carta.

Alteria, all’anagrafe Stefania Bianchi, è da tempo riconosciuta come una delle voci rock e front woman più apprezzate del panorama musicale italiano, ha all’attivo oltre 250 concerti. Dopo il successo del singolo “Encore”, con il nuovo singolo “Peccato” l’artista si è confermata, in attesa del nuovo album di inediti in uscita a ottobre, del quale ascolteremo qualche anticipazione nel prossimo live di Majano. I Plan De Fuga sono Filippo De Paoli (voce e chitarra), Marcello Daniele (basso e voce), Simone Piccinelli (chitarre, piano e rhodes) e Matteo Arici (batteria), nati nel 2010 e capaci di aprire i concerti di alcune band internazionali di livello assoluto come Aerosmith, The Cranberries e Stereophonics all’Heineken Jammin’ Festival del 2010, One Republic e Gaslight Anthem a Milano nel 2012. A questi successi seguono un tour di 100 date in Italia e uno addirittura negli Stati Uniti, partito da Brooklyn e arrivato a Austin. Gli Electric Ballroom giocano con il rock e con il blues, sono Filippo Sperotto (chitarra) e Marco De Grandi (batteria). Ai due si unisce la voce femminile di Giulia Osservati, che stende i testi e scrive le melodie. Nicola Fogliarini, in arte Nick Eyes, nasce a San Daniele del Friuli nel 1995. All’età di 12 anni “scopre” la sua passione per la musica. Dopo un’esperienza iniziale alla batteria si orienta su suoni più elettronici, componendo le prime basi al computer. A 15 anni inizia ad appassionarsi all’hip hop e nel 2013 pubblica il suo primo album intitolato “Combatterò”. Del maggio scorso invece è il secondo lavoro intitolato “Mezzo Artista”. I Delitto su Carta sono Davide Fontanel (Voce-Chitarra) Alessandro Mirone (Basso) e Paola Sivelli (Batteria). La loro musica si caratterizza come un rock semplice e incisivo con ritornelli melodici e graffianti. Dopo aver suonato in Germania e affrontato un mini tour fra Repubblica Ceca e Slovacchia, nel 2016 hanno pubblicato il loro ultimo lavoro dal titolo “Sinestesia “.

Fra i grandi concerti della 57° edizione del Festival di Majano troviamo i Litfiba con Eutopia Tour sabato 22 luglio, il concerto del profeta del rap italiano Salmo, con in apertura Fred De Palma il 28 luglio e la due giorni dei Summer Days in Rock con Amon Amarth e Arch Enemy e Rival Sons, il 7 e 8 agosto. Info e biglietti su www.azalea.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
1.283