Aperitivo a Grado

Maltempo Carnia: da Udine personale tecnico per aiutare i comuni colpiti

“Il Comune di Udine è profondamente colpito dalla gravità dei danni che molti comuni della Carnia hanno subito a causa degli eventi alluvionali che si sono verificati nei giorni scorsi; per questo durante l’ultima seduta della Giunta Comunale abbiamo deciso di mettere a disposizione delle amministrazioni di Forni Avoltri, Ovaro, Rigolato, Sappada e Comeglians alcuni dei nostri tecnici, per offrire un supporto concreto nel disbrigo degli adempimenti burocratici legati al ripristino delle strutture danneggiate dal maltempo”.

Con queste parole il sindaco di Udine Pietro Fontanini ha voluto non solo esprimere la vicinanza dell’amministrazione di Udine alle comunità carniche messe in ginocchio dalle violente precipitazioni della scorsa settimana ma anche dare un segnale di aiuto concreto per un rapido ritorno alla normalità.

“Abbiamo quindi inviato ai sindaci di questi comuni – ha proseguito il primo cittadino – una lettera per esplicitare l’intenzione di offrire il supporto del nostro personale amministrativo e per convocare al più presto un incontro al fine di capire quali sono le urgenze e coordinare il lavoro. Riteniamo in questo modo di dare un contributo concreto per un ripristino rapido ed effettivo dei servizi di questi comuni montani che da anni soffrono la mancanza cronica di personale tecnico interno. Udine, come capitale del Friuli, vuole fare la sua parte”.

I tecnici che saranno messi a disposizione delle amministrazioni della Val Degano lavoreranno in remoto dagli uffici di Udine; qualora tuttavia la gravità della situazione lo rendesse necessario, saranno autorizzati a recarsi in loco.

“A nome mio e di tutta l’Amministrazione comunale – si legge nella lettera firmata dal sindaco Pietro Fontanini – esprimo innanzitutto la massima solidarietà per i gravi danni provocati dal maltempo della scorsa settimana alle Vostre Comunità ed ai Vostri territori. Per consentire l’avvio tempestivo degli interventi necessari per riparare ai danni subiti, comunico la disponibilità di questo Comune a fornire tutto il necessario supporto dal punto di vista tecnico ed amministrativo alle Vostre Strutture comunali, secondo termini e modalità che vorremo concordare con successive intese, per la gestione degli adempimenti e delle pratiche relative all’emergenza. Auspico a breve un incontro e porgo cordiali saluti”.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
457