Aperitivo a Grado
facebook

vino-travaglio2.jpgIl pubblico delle grandi occasioni ha accolto ieri sera giovedì 26 giugno al Tenda bar di Lignano Pineta il giornalista e scrittore Marco Travaglio.Un lungo applauso iniziali e cori di apprezzamento e una folla da stadio (circa 1.000 persone) hanno fatto da cornice all’evento. Travaglio ha intrattenuto gli intervenuti e i “fans” sugli argomenti di attualità: dal pacchetto sicurezza, alle intercettazioni telefoniche, al lodo Schifani. Dati e ragionamenti limpidi che hanno fatto scendere un partecipato silenzio sulla platea. Tutti le copie del libro “Se li conosci li eviti” edito da Chiarelettere sono stati venduti. Tra il pubblico molti assessori e consiglieri comunali di Lignano Sabbiadoro. Per la parte enologica Fabiola Ferrin contitolare dell’omonima azienda di Bugnins di Camino al Tagliamento e l’enologo Giovanni Munisso hanno presentato il Friulano D.O.C. Grave del Friuli vendemmia 2007, messo in mescita con sapienza dal sommelier Aldo Bini. La serata è proseguita al ristorante Al Cason di Marina Uno con la cena senza l’autore (impegnato in un’altra presentazione serale), ma con la degustazione di altri tre vini della cantina Ferrin.

vino-travaglio.jpg

da sinistra verso destra: Giorgio Ardito, Alberto Garlini, Marco Travaglio, Giovanni Munisso e Fabiola Ferrin. 

Fonte: Giorgio Ardito

travaglio.jpg

813