Aperitivo a Grado

Marino mangia il panettone?

facebook

mister1.jpgCinque sconfitte consecutive in campionato prima del pareggio subito in rimonta dalla lazio, da 3-0 a 3-3. Sembrava il nocchiero di una squadra da sogno, ora Marino appare in discussioneUna grande partenza in campionato fino al raggiungimento della testa della classifica,  il passaggio del primo turno eliminatorio in coppa UEFA con una squadra temibile come il Borussia Dortmund, l’esplosione dei cinque attaccanti coronata con la convocazione di Di Natale, Pepe e Quagliarella in nazionale, seguiti poi anche dal playmaker D’Agostino. Proprio nel giorno della convocazione del regista romano la prima sconfitta per 1-0 in casa con la Reggina, seguita da altre 4 sconfitte e dal pareggio di domenica contro la Lazio. In mezzo il passaggio del turno di coppa Italia (ai rigori contro la Reggina) e la vittoria in UEFA contro i croati della Dinamo Zagabriache ha permesso l’accessoal turno successivo.

Ma c’è chi parla di rottura fra squadra e tecnico, di spogliatoio spaccato di Pozzo furente per il risultato di domenica. Chi rischia in questa situazione è ovviamente Mister Marino.

Partito in estate con il 4231, dopo una serie di prove poco convincenti il tecnico siciliano opta per un comunque aggressivo 433. Nelle ultima settimane talvolta il modulo è stato il 343 dell’anno scorso che ha permeso di far riposare un centrocampista in più. in alcune occasioni li modulo dopo le sostituzioni assumeva anche l’aspetto di 442.

Ma sono proprio le sostituzioni il capo d’imputazione che potrebbe condannare Marino. Poche sostituzioni e sempre nei minuti finali della partita e una certa ritrosia a schierare alcuni giocatori (Obodo su tutti). La squadra sembra inginocchio fisicamente e ementalmente. D’Agostino domenica ha perso 29 palloni. Qualcosa si è rotto.

 Alunci beninformati comcinano già a parlare del sostituto del tecnico siciliano.  I prim inomi che si fanno sono quelli di Donadoni, del solito, nostalgico Zaccheroni e qualcuno favoleggia pure il nome di Zico che però è impegnato ad allenare in Uzbekistan

Udinese, come uscire dalla crisi?

View Results

 

462