Aperitivo a Grado

Meteo domenica 17 novembre. Aggiornamento ore 10.30

facebook

Dalla serata di sabato il fronte ha cominciato ad interessare la regione con un intenso flusso umido da sud a tutte le quote. Le piogge più rilevanti si sono registrate fino ad ora in Carnia e sulle Prealpi Carniche (50-100 mm), ma piogge intense si sono registrate localmente anche in pianura (fino a 70 mm). Sulla costa lo Scirocco soffia in modo discontinuo con raffiche fino a 80 km/h.

Nella notte sono stati impegnati una quarantina di volontari per taglio alberi, allagamenti e monitoraggio territorio. Da inizio evento hanno operato in totale circa 735 volontari con circa 200 mezzi.


EVOLUZIONE Fino a metà pomeriggio le piogge continueranno ad insistere sulle zone centro occidentali, specie sulle Prealpi Carniche dove ci si possono aspettare ulteriori 100-150 mm, poi si sposterà verso est interessando le zone orientali fino a sera. La quota neve nelle ore centrali della giornata salirà fino a 2000-2200 m per poi riabbassarsi solo in serata a 1500. Sulla costa lo Scirocco soffierà in modo più continuo da sostenuto a forte fino a metà pomeriggio e poi girerà a Libeccio attenuandosi in serata.


EFFETTI AL SUOLO Sono stati segnalati allagamenti a Brugnera, San Martino al Tagliamento, Varmo, Mereto di tomba, Latisana, San Vito al Tagliamento, Codroipo e Cordovado. Segnalata anche caduta alberi a Taipana.


CORSI D’ACQUA e MAREA Prosegue il monitoraggio dei principali corsi d’acqua, i livelli degli idrometri sono:

  • a Venzone il Tagliamento alle ore 7.00 ha raggiunto il livello di 2.04 m, in aumento;
  • a Madrisio il Tagliamento alle ore 7.00 ha raggiunto il livello di 3.71 m, costante
  • a Latisana il Tagliamento alle ore 7.00 ha raggiunto il livello di 4.52 m, in lieve diminuzione.
    Lo scolmatore del Corno ha raggiunto alle 7.00 lo scarico di 100 mc/s e la portata in eccesso confluirà
    direttamente sul Corno.
    Prosegue il servizio di piena sul fiume Tagliamento e sul Meduna.
    Alle ore 7.00 il lago di Ravedis scarica 116 mc/s e il lago di Ponte Racli scarica 103 mc/s per un totale
    complessivo di 219 mc/s.
    Per la giornata odierna è previsto un picco di marea a Grado di 1.45 m, alle ore 11.10; livello alle ore 7.00 era di
    0.94 m.

716