Aperitivo a Grado

Monfalcone: fuoriuscita radioattiva in cantiere

facebook

Indagini sono in corso dopo che tre operai hanno denunciato di aver subito danni da irraggiamento a causa di un incidente radiologico avvenuto in uno stabilimento di Monfalcone (Gorizia). Il fatto risalirebbe ai giorni scorsi, quando si sarebbe verificata una fuoriuscita della sorgente di Iridio 192 da una apparecchiatura per gammagrafia, speciale tecnica radiografica eseguita con raggi gamma. Due addetti sono stati ricoverati all’ospedale di Gorizia, uno a Ravenna. Oggi il Comando dei Vigili del fuoco di Gorizia è intervenuto sul posto, assieme al Nucleo radiologico (Nr) del Comando di Trieste, per una verifica radiometrica. C’erano anche tecnici dell’Arpa Fvg e dell’Ispettorato del lavoro di Monfalcone, per accertamenti su un’eventuale contaminazione ambientale. Sono stati eseguiti ‘smear test’ sulle superfici, oltre a controlli con la strumentazione in dotazione al nucleo Nr. Sul posto anche la Polizia. Secondo il Comando dei Vigili del Fuoco di Gorizia non esisterebbero rischi per la popolazione.

693