Aperitivo a Grado

Montagna: Serracchiani, Snow Art ghiaccio che valorizza Pontebba

Pontebba, 22 gen – “Snow Art è un evento in cui la Regione
crede e che sostiene perché valorizza le nostre realtà invernali
sotto il profilo culturale e sportivo. Pontebba va riscoperta e
iniziative come questa richiamano tanti visitatori e ne
valorizzano il centro e le strutture, le piste e il palaghiaccio”.

Lo ha affermato la presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora
Serracchiani, che oggi ha percorso le vie del centro di Pontebba
per ammirare le sculture in ghiaccio proposte nell’ambito della
seconda edizione di Snow Art, evento che anima l’intera cittadina
da venerdì scorso allorché sono stati anche inaugurati i nuovi
percorsi per ciaspe e nordic walking in Val Gleris.

Le statue di ghiaccio, aspetto più caratteristico della
manifestazione, sono realizzate da 24 artisti suddivisi in otto
squadre: Argentina, Bulgaria, Canada, Italia, Francia insieme a
Germania, Repubblica Ceca, Slovenia e Spagna. Sarà una votazione
popolare, attraverso una semplice schedina, a decretare il
vincitore.

Per realizzare le complesse opere, che richiedono l’utilizzo di
specifiche tecniche e l’utilizzo per ciascuna di 27 metri cubi di
ghiaccio, sono occorsi una settimana di lavoro e l’impegno di
oltre 50 volontari.

Nel suo giro a Pontebba, Serracchiani è stata accompagnata dal
sindaco Ivan Buzzi e dagli assessori Gian Mario Luigi Cappellaro
e Anna Anzilutti, oltre che da Walter Bonatti e Roberto Vuerich
del Gruppo Val Gleris.

Prima delle premiazioni delle sculture, il Palaghiaccio Claudio
Vuerich ospiterà stasera alle 20 un musical on ice per concludere
quindi la serata con l’estrazione di una lotteria finale.
ARC/PPH/fc

Powered by WPeMatico

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
668