Aperitivo a Grado

Morte in Erasmus, una delle ragazze era friulana

facebook

12733619_10209229534685534_4773658043629547926_nSono italiane 7 delle 13 vittime del tragico incidente stradale avvenuto ieri in Catalogna, che ha coinvolto un autobus con a bordo 57 studenti Erasmus assegnati a Barcellona, di 22 nazionalità diverse.

Le vittime – Le autorità spagnole hanno confermato che le vittime italiane dello schianto del bus in Catalogna sono sette. Ecco i nomi: Francesca Bonello; Elisa Valent; Valentina Gallo; Elena Maestrini; Lucrezia Borghi; Serena Saracino; Elisa Scarascia Mugnozza. Le famiglie, si apprende, sono informate ma non hanno ancora fatto il riconoscimento, tranne per Valentina Gallo.

Oltre alle sette italiane morte, sono decedute anche due tedesche, una romena, una uzbeka, una francese e una austriaca.

Elisa Valent 25 anni era di Gemona del Friuli, frequentava l’universita di Padvoa

 

Era di Venzone, in provincia di Udine, Elisa Valent, 25 anni, studentessa dell’Università di Padova, una delle vittime italiane dell’incidente del pullman carico di universitari in Erasmus capovoltosi in Spagna. Lo ha appreso l’ANSA, parlando con il sindaco, Fabio Di Bernardo.
”La nostra è una piccola comunità di 2.200 abitanti – ha detto il primo cittadino – ci conosciamo tutti e il dramma vissuto da questa famiglia è il dramma di tutto il paese”.
Elisa era nata a Gemona del Friuli (Udine), dove aveva studiato al Liceo Scientifico ‘Luigi Magrini’, quindi si era laureata all’Università di Padova.
“Da ieri pomeriggio – ha riferito Di Bernardo – sono in contatto continuo con i genitori di Elisa e con il Consolato; dopo alcune ore si è profilato il dramma, perché la giovane, che era andata in gita a Valencia, non rispondeva al telefono. Da poco i genitori sono partiti alla volta di Barcellona. Non appena avrò l’ufficialità della notizia dichiarerò immediatamente il lutto cittadino”.

1.055