Aperitivo a Grado

Nas Udine: in 3 mesi quasi 500 ispezioni

facebook

Effettuate 470 ispezioni, contestate 34 infrazioni penali e rilevate 164 violazioni amministrative per complessivi 200.000 euro, mentre 35 sono state le persone segnalate all’Autorita’ Giudiziaria e 129 quelle segnalate all’Autorita’ Amministrativa. Questo il bilancio di tre mesi (da settembre a oggi) di attivita’ dei Carabinieri del Nas di Udine nella regione Friuli Venezia Giulia. Inoltre – si legge in una circostanziata nota – cinque sono state le strutture (esercizi commerciali, agriturismi e studi medici odontoiatrici) del valore di 1,5 milioni di euro che sono stati chiusi per gravi carenze igienico sanitarie e strutturali. Di questi tre pubblici esercizi in provincia di Pordenone, Udine e di Trieste. In particolare in un panificio chiuso in provincia di Pordenone si e’ proceduto al sequestro di 1.200 kg di farine invase da parassiti e insudiciate da escrementi di topi, in provincia di Trieste e’ stato chiuso un agriturismo perche’ in quanto il laboratorio di preparazione appariva gravemente insudiciato anche da escrementi di topi; a Udine e’ stato chiuso un esercizio di vendita alimentare perche’ deteneva oltre 200 kg di pesce in cattivo stato di conservazione, nonche’ sequestrata una cella frigorifera di un ristorante perche’ conteneva alimenti in cattivo stato di conservazione o privi delle indicazioni sulla loro tracciabilita’. Riscontrate dai Carabinieri del Nas di Udine anche mancanza delle prescritte autorizzazioni amministrative; violazioni di carattere penale derivanti dall?esercizio abusivo di una professione sanitaria (e’ il caso degli studi odontoiatrici chiusi a settembre in provincia di Trieste e Gorizia).

Fonte: Agi News On

1.107