Aperitivo a Grado

Natibongo 2009 – 27/29 ago – Cividale

facebook

natibogno okEccovi il programma di Natibongo 2009, il festival delle musiche lontane dalle nostre sonorità che si svolgera alla fine del mese di agosto al parco della Lesa a Cividale del Friuli

WILD MARMALADE ( AUS )

Genere: world music
Genere secondario: elettronica/dance/dj
L’originale band mondiale “drum ‘n’ didge”
Battute in levare, contagiosi groove , esponenziale energia, australiani, i Wild Marmalade creano un sound dance unico utilizzando solo un didgeridoo e una batteria. Dove la musica incontra gli sport estremi, questo potente duo crea energia pura in abbondanza!
Si Mullumby didgeridoos e flauto armonico e Matthew Goodwin drum Kit, percussioni e Log drum dell’isola di Cook, in arte Wild Marmalade, sono la band del “Trance dance organic high power “, batteria e didgeridoo, originari di Byron Bay, Australia. Suonando interamente dal vivo, con feroce intensità, i WM creano una dance music ispirata, senza l’uso di strumenti elettronici. Combinando il suono unico e ritmico del didgeridoo di Si Mullumby e l’esplosivo ed energico ritmo della batteria di Matt Goodwin, i WM hanno creato un genere che incontra i suoni ancestrali del didgeridoo australiano con i ritmi contemporanei della dance. Questa fusione genera uno stile musicale che assomiglia, ma ne è anche molto distante, a quello ricreato da un computer o sintetizzatori, traendo spunto dall’energia grezza e cruda e dalla dinamicità live di un duo riconosciuto a livello mondiale.
Creando questo originale genere musicale totalmente nuovo i WM hanno conquistato parecchi fan in tutto il mondo, ripetutamente in tour in Europa, Giappone e Australia, facendo da supporter in tour di artisti internazionalmente conosciuti, e lavorando con il Cinque du Soleil Canadese a Las Vegas. http://www.cirquedusoleil.com/lasvegas/en/home/index.asp . I WM hanno la capacità unica di muovere gente di ogni estrazione sociale, e hanno toccato una tipologia sorprendentemente ampia di audience – dagli amanti della musica elettronica: sul main stage del Boom Festival, in Portogallo nel 2008; supporter durante il tour australiano degli Infected Mushrom nel 2007 – http://eu.infected-mushroom.com/main_html.php – alle scene folk-jazz (Woodford Folk Festival 2003-2008 in Australia, http://www.woodfordfolkfestival.com/main/index.php?apply=&webpage=default&PHPSESSID=&cID=2008&menuID=272 ; Copenhagen Jazz Festival nel 2002 in Danimarca http://www.jazz.dk/en/copenhagen-jazz-festival ed addirittura in festival della Commedia (Just for Laugh festival in Canada, 2006) http://www.myspace.com/justforlaughs – l’innegabile forza primitiva del sound dei WM crea un irresistibile desiderio di ballare. Musica acustica live con un suono dance ad alta energia, i WM sono l’iniziatori della scena “organic dance”.
I Wm hanno registrato 1 album in studio, album live e hanno uno spettacolo live in dvd. CD Core Duo 2008 – Studio Album (distribuzione per l’Australia: http://www.vitaminic.net.au)
Trio Dynamic 2005 – Live Wild Marmelade 2002
Live DVD Live in Byron Bay 2004

http://www.wildmarmalade.com/
http://www.myspace.com/wildmarmalade
http://www.facebook.com/pages/Wild-Marmalade/23722122890?ref=ts
http://www.youtube.com/watch?v=NsjMO16fiG0

ALI ANDRESS – “THE SMALLEST MOBILE ME PLC” (AT)

Cantante, compositore, artista polistrumentale, produttore da salotto, video designer e visionario, tutto in uno. Durante gli spettacoli live vengono utilizzati 42 strumenti: ritmi Electro si intrecciano con il sound di fogli d’alluminio, didgeridoo e pezzi recuperati dalle discariche, solo per nominarne alcuni. Come funziona? Gomme da cancellare, pneumatici, frullini, elettrodi di saldatrici, passi su fogli di metallo ecc. vengono registrati in modi differenti, montati e intrecciati per creare un vestito Electronic Pop. Il palco ricorda un locomotore dalle sembianze umanoidi pronto per affrontare la vita “là fuori”, e la voce è utilizzata in modo complementare come elemento stilistico di grande consapevolezza emozionale. Allo stesso tempo “THE SMALLEST MOBILE ME PLC” canta e parla parecchi differenti linguaggi di questo mondo.Acrobazie vocali percussive diventano la ragione che giustifica il mezzo. Ancora una volta questo principio serve uno scopo, una causa, una visione:
la PERFORMANCE.
E’ il perno attorno al quale girano attorno sia la musica che la presentazione, diventando così il centro della creatività dell’artista.
“Electro Beat dressed up as pop”, ideato dalle discariche per parlare..

http://www.myspace.com/aliandress
http://www.youtube.com/watch?v=7_2phTmqOdk
http://www.facebook.com/aliandress#/profile.php?id=1446354148&ref=ts

ANDREA FERRONI (ITA)

artista Torinese, nasce nel 1977 è senza dubbio uno tra i più significativi suonatori di didgeridoo Italiani.Dal suo esordio ad oggi, Andrea è regolare ospite dei principali festival del didgeridoo in Europa; lo stile particolarmente personale, la precisione ed il tocco sono qualità particolarmente apprezzate sia dal pubblico che dalla critica.Tuttavia Andrea non è esclusivamente un musicista, si occupa anche di didattica e insegnamento, ricerca, progettazione e realizzazione di didgeridoo e organizzazione eventi con l’intento di far crescere la conoscenza del didgeridoo come strumento musicale in tutte le sue forme.
Nella sua relativamente breve carriera ha prodotto:
– 5 CD “Noises & Voices” (2004), “Tribal Revolution” (2005), “Breaking Through” (2006), “Ritratto” (2007), “Windproject 2008”
– un libro intitolato “The Didgeridoo discovery” scritto a 4 mani con Alberto Furlan – antropologo, e numerosi collaboratori
– 2 CD compilation – con l’assoc. Cult. Yidaki – a cui hanno partecipato alcuni tra i migliori suonatori di didgeridoo al mondo
Insegna a suonare il didgeridoo in Italia ed in Europa. Fonda la “Scuola Del Didgeridoo” con sede a Torino divenuta presto punto di riferimento per l’apprendimento sia per gli allievi che per gli insegnati esterni che spesso vengono chiamati a insegnare.Collabora con il Dipartimento di Fisica dell’Università di Modena e Reggio Emilia nel campo della fisica acustica applicata agli strumenti musicali.Alcuni dei suoi CD sono scaricabili gratuitamente dal suo sito:

http://www.facebook.com/andrea.ferroni?ref=ts&__a=1
http://www.myspace.com/andreaferroni
http://www.andreaferroni.it
http://www.youtube.com/watch?v=S04lPytjCLc

MOON SISTERS TRIBE

Il gruppo di Tribal Bellydance “Moon Sisters Tribe” si compone di danzatrici che hanno intrapreso un percorso professionale nei diversi aspetti della Danza Orientale e della Tribal Bellydance, frequentando tuttora corsi e seminari con insegnanti nazionali e internazionali e partecipando a esibizioni private, pubbliche e spettacoli.

La Tribal Bellydance è una danza nata alla fine degli anni ‘80 negli USA, che fonde elementi di danza orientale, danza indiana, flamenco, danze nordafricane e che ha subito influenze dai popoli nomadi e dalle “Ghawazee”, le danzatrici di strada egiziane.
Si distingue principalmente per l’interpretazione in gruppo (tribe) e l’improvvisazione, la ricchezza dei costumi e i gioielli di richiamo etnico, l’eleganza dei movimenti e l’interazione delle danzatrici.
In Italia la Tribal Bellydance è un fenomeno molto recente, in continua espansione ed evoluzione.

Quest’anno abbiamo deciso d’intraprendere questo meraviglioso cammino soprattutto perché abbiamo l’opportunità di danzare in gruppo, interagendo e comunicando attraverso il corpo, esprimendo la nostra gioia e autenticità, celebrando la sorellanza, la condivisione e la raffinatezza di questa danza.

DJ MICHE from Playa Desnuda

Come DJ ha iniziato nel dicembre 1987 – all’epoca come selecter – e da allora ha “suonato” in vari contesti (feste private, locali, festival, ecc.), a volte anche molto belli, tra cui: Ausonia (Trieste), Baraonda Discofraska (Faedis UD), Cantera Cafè (Sistiana TS), Contatto Party @ Teatro S.Giorgio (Udine), Electroblog Festival (Trieste), Guendalina (Grado GO), Jazzbah (Minorca – Spagna), Kursaal Club (Lignano UD), Mandracchio (Trieste), No Borders Music Festival (Tarvisio UD), Pepenero (Sistiana TS), CSO Rivolta (Marghera VE), Slomood (Vipolze – Slovenia), Stadio N.Rocco (Trieste), Villa Revedin (Gorgo al Monticano TV).
Ama tutta la buona musica senza distinzioni di genere, perciò gli capita spesso di fare dei dj-set misti – o “eclettici”,– così come qualche set “in levare”, in cui mescola reggae, ska e rocksteady.

Come musicista, attualmente canta e suona quasi esclusivamente con i Playa Desnuda, ma “esercita ” la professione” già dalla fine del 1991.
La prima esibizione in pubblico con gli Overpower, risale invece al 1988. Da allora ha avuto la fortuna, il piacere e spesso l’onore di condividere il palco con ottimi musicisti, tra i quali Max Gelsi, Christian Rigano, Andrea Fontana, Elisa Toffoli, Tano Pittini, Denis Monte, Francesco Contadini, Pierpaolo Borgia, Andrea Rigonat, Carlo Bonazza, Giorgio Pacorig, Simone D’Eusanio, Nicola Ardessi, Max Bonano, Nicole Pellicani, Michele Cuzziol, Simone Sant, Federico Missio, Antonio Della Marina e Gianpietro Veronese, oltre ovviamente Walter Sguazzin, Pietro Sponton, Jvan Moda e Nico Rinaldi che suonano con me nei Playa Desnuda.
http://www.facebook.com/pages/Playa-Desnuda/27512177102

Come promotore di eventi musicali è attivo dal 1995. Da allora ha avuto diverse esperienze nell’organizzazione di concerti e nella promozione e vendita di spettacoli (ho lavorato con Altrocanto, Rototom, Chronic, Ce.Mu.Se., Banda Sonora e A.M.O. La Musica).

http://www.michelepoletto.com/
http://www.bandasonora.it/
http://www.facebook.com/michelepoletto?v=wall&viewas=834889469
http://www.youtube.com/watch?v=BgN8oH-ned0

VENERDI 28 AGOSTO

ROMAN BUSS (CH)

Roman Buss è uno dei maggiori virtuosi del didjeridoo, del corno alpino, così come clarinettista, percussionista e compositore. Le sue visioni musicali vanno ben oltre qualsiasi orizzonte. Il suo stile musicale è potente, dinamico e aritmicamente versatile – sui più alti standard tecnici. IMPERDIBILE !!

http://www.myspace.com/romanbuss
http://www.yidaki.ch/
http://www.youtube.com/watch?v=4D9zYJId1JQ
http://www.facebook.com/home.php?#/romanbuss?ref=ts

3PLE – D ( HOL)

3ple-D, la prima band di didjeridoo Olandese, fu fondata da Michiel Teijegeler e Lies Beijerinck nel 1995, dopo che si sono conosciuti suonando per le strade di Amsterdam. Entrambi suonano il didgeridoo dal 1993 e sono riconosciuti tra I migliori suonatori di didge in Europa. Il suono di Michiel e Lies è un suono di didge franco, solido e puro.
I 3ple-D hanno pubblicato il loro album di debutto “High from the Lowlands” nel 2003. Secondo la rivista “Didgeridoo & Co Magazine” è stato “proprio una sorpresa”. High from the Lowlands è attualmente sold out.
Il percussionista Terence Samson si è unito ai 3ple-D nel 2004 spingendo la band a un livello completamente nuovo.
(La tecnica didgeridoo di Michiel e Lies non può essere definita come “tradizionale”, ma i 3ple-D cercano di rispettare la tradizione dei titolari dell’Yidaki di Arnehmland, Australia.)
Il loro nuovo album “Zumo” è in uscita!
57:13 minuti di musica didgeridoo diretta e disillusa.
Lies Beijerinck (didgeridoo): ‘Didge mother of Holland’ suona il didge dal 1993. Facendo musica da strada ha sviluppato il suo stile personale ed è stata presto scoperta dalla scena dance di Amsterdam. Da allora ha suonato in numerose feste e festival. Ad’oggi è conosciuta in tutta Europa per il suo stile potente ed articolato. Michiel Teijgeler (didgeridoo): ‘MT-Yidaki’ ha iniziato a suonare il didge nel 1993. Ha sviluppato un suono unico e personale che viene meglio descritto come Etno-tecno. Ama fondere il suono del didgeridoo con tutto un insieme di differenti stili musicali. Come co-fondatore dei 3ple-D è sempre alla ricerca di nuove melodie e ritmi forti. Per quest’ultimo album lui e Lies sono stati ispirati
dai ritmi di tutto il mondo, e hanno creato una combinazione dove i due didge diventano uno il completamento dell’altro.
Terence Samson (percussion): ‘Groove Master Ter’ suona strumenti e musiche che hanno l’influenza musicale del mondo. La combinazione degli stili differenti della musica etnica e moderna, come la musica dance, è qualcosa che sta sperimentando da più di dieci anni. Come ultimo arrivato neii 3ple-D, Terence mescola come nessun altro il suono del daf (percussione di origine Persiana), tamburello, congas, tabla (piccolo tamburo indiano) e tutti i tipi di piccole percussioni con il suono del didgeridoo.

http://www.myspace.com/liesundertrees
http://www.liesundertrees.nl/
http://www.youtube.com/watch?v=rdtQsPCvov0

DJ LAK ft NATIBONGO CREW

Luca Buiat aka DJ LAK,collaboratore di ONDE FURLANE e autore di “TI PLAS CHE ROBE Lì!?!?-TI PIACE QUELLA COSA Lì!?!? un programma di musica elettronica e dance in onda,ogni venerdì alle 17.00 ed in replica la domenica alle 19.00, sui 90.00 in FM della suddetta radio indipendente,un’ora circa di musica da ballare ma anche e soprattutto, da ascoltare con svariate contaminazioni ed influenze: ELECTRO,HOUSE,MINIMAL,AMBIENT,AFRO,FUNK,SOUL,
DEEP,….dj LAK in passato ha partecipato a diverse serate in vari circoli e club “regionali”,tra cui HYBRIDA,ZOO,NO FUN,EDERA,DOBBIA LAB… e diverse rassegne e festival musicali : JAZZ and WINE of PEACE festival, MITTELFEST, ALL FRONTIERS, ELECTRODUB FESTIVAL, DobiaArtEventi, ELECTROBLOG, si appresta a partecipare, gioiosamente, a NATIBONGO 2009, dove “proporrà” un DJ SET, musicando l’atmosfera “vivace”del festival con una musica elettronica HOUSE, TECHNO, DEEP, FUNK, AFRO, bella carica di vibrazioni DUB che proviene dallìemisfero australe del pianeta, un suono viscerale,a volte aspro, cupo, vitale, pronto ad “abbracciare” e a far ballare,e anche sognare dut il “popul”dal NATIBONGO…

http://www.myspace.com/djlak

GIOVEDI 27 AGOSTO

BATERIA BATUCANDO ( UDINE)

La bateria Batucando è un gruppo di percussioni brasiliane composto da dieci o più elementi che utilizzando strumenti tipici del Brasile.

Il repertorio è composta dai ritmi Samba, Batucada, Samba-Reggae, Olodum ed altre sonorità della tradizione brasiliana come Aluja e Maracatu.

http://www.myspace.com/bateriabatucando

R.ESISTENCE in DUB ( FRIUL )

Il gruppo nasce da una idea di Toffo Selektah di allargare la comune visione della soundsystem culture inserendo da prima la sezione fiati (Zen I. & Doctor P.R.) e chiamando poco dopo a cantare Tubet. Il nostro sound è in continua evoluzione, all’inizio avevamo in mente come sviluppare il progetto e una certa linea filosofico-musicale; il tempo ha messo ordine e chiarezza ai nostri intenti. Il gruppo si contraddistingue fin dai primordi per l’utilizzo della lingua friulana sia nel cantato che nella composizione e realizzazione delle musiche, fondendo elementi classici della tradizione popolare con stilemi della musica elettronica dub-reggae.
I R.esistence in dub sono : Toffo Selektah (operator & live mixer), Dj Tubet (freestyle ed mc), Zen-I (tromba, flicorno, synth) e Doctor P.R. (sax alto, melodica, cori)….. il resto dell’intervista fatta dalla band al magazine SUNNY VIBES ROTOTOM SUNSPLASH REGGAE WEBZINE la trovate qui :
http://sunnyvibes.rototom.com/?p=2355

http://www.myspace.com/resistenceindub
http://www.youtube.com/watch?v=_CEuUKmfOSg

GRETA ? SELECTER

“Greta, come una prestigiatrice della musica, tira fuori dal suo cappello canzoni conosciute e non, mescolando stili e attraversando diversi Paesi ed epoche.
Crea una sorta di puzzle musicale raffinato, divertente e coinvolgente.
Spazia dall’indi-rock al pop, dal rock steady, al reggae, musica sixty e seventy, francese e araba..è la sua colonna sonora e ce la regala!”.

GIOVEDI 27 E VENERDI 28 AGOSTO :  € 3
SABATO 29 AGOSTO : € 4

503