Aperitivo a Grado

operazione biodiversità a Udine, nel quartiere Aurora

facebook

Mercoledì 23 ottobre nuova operazione di greening aggregativo. Lunedì 28 ottobre lezione di orienteering per gli alunni delle scuole elementari

Doppio appuntamento nel quartiere Aurora di Udine dedicato alla biodiversità e a come migliorare la qualità ambientale e sociale in un’area urbana.

Per la chiusura della sua attività, il progetto CESBA MED (Metodo Condiviso Europeo per la Valutazione dell’Ambiente Urbano), il protocollo europeo in sperimentazione dal 2016 nel capoluogo friulano, ha organizzato due nuove iniziative volte alla promozione della sostenibilità ambientale.

La prima si terrà mercoledì 23 ottobre. Alle 16, davanti all’istituto Friz, gli alunni della scuola elementare e della scuola media Bellavitis si raduneranno per un nuova attività di piantumazione e messa a dimora di bulbi e piante. L’operazione di greening si svolgerà lungo via Riccardo di Giusto e concluderà quanto iniziato lo scorso 7 giugno davanti alla biblioteca della III Circoscrizione in viale Forze Armate.

Lunedì 28 ottobre, invece, dalle 16 alle 18, sempre con ritrovo l’Istituto Friz, si svolgerà l’ultima attività prevista dal progetto nel Peep Est udinese, ovvero una sessione di orienteering – teorica e pratica – dedicata all’esplorazione del quartiere Aurora e a un confronto sulla qualità ambientale e sociale dell’area attraverso un percorso di scoperta dei luoghi e sensibilizzazione sulle tematiche ambientali.

Entrambi gli eventi, cui sono invitati genitori, nonni e cittadini, sono organizzati dall’Agenzia Politiche Ambientali del Comune di Udine, in collaborazione con diverse associazioni del territorio. I partecipanti potranno verificare in maniera tangibile come interventi mirati di questo tipo possano migliorare un contesto urbano, apportando variazioni positive agli indicatori di vivibilità

505