Aperitivo a Grado

Ortis si candida a sindaco

facebook

E’ partita la corsa alla poltrona di sindaco di Udine visto che l’attuale sindaco, Sergio Cecotti non potrà candidarsi dopo il secondo mandato. Il primo a uscire allo scoperto è Gianni Ortis che si è presentato nella sede di via Manin che sarà il suo quartier generale in vista della consultazione di primavera
da ufficio stampa di Gianni Ortis.

La sede udinese di via Manin ha contenuto a fatica i sostenitori del candidato sindaco di Udine Gianni Ortis che lì ha dato appuntamento anche ai giornalisti per il primo incontro ufficiale della sua corsa elettorale. L’avvocato udinese ha illustrato i punti programmatici e le modalità della sua campagna, spiegato genesi e caratteristiche del logo Domani è Udine con Ortis e la presenza di una sede a disposizione di tutti i cittadini che vorranno partecipare alla nascita di una nuova fase partecipativa delle persone per il futuro della città.

 

Il programma di Ortis è totalmente improntato sui temi della trasparenza e della partecipazione. ‘Trasparenza e partecipazione – ha spiegato – a partire dal bilancio comunale, da cui vanno eliminate tutte le spese che non siano quelle necessarie per un efficiente funzionamento della macchina amministrativa. L’impiego delle altre risorse verrà poi deciso democraticamente sulla base di progetti condivisi e scelti in ordine di priorità”. Ortis si candida alla guida di palazzo D’Aronco con una lista civica ‘che si colloca nel centrosinistra – ha sottolineato – ma che punta sul protagonismo dei cittadini per far muovere la città all’unisono con il concorso di tutte le forze’. Come motto Ortis ha scelto la frase del Mahatma Gandhi ‘Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere’ e sono moltissimi i messaggi post-it lasciati nell’apposita area, tutti già inseriti nella cartella del candidato sindaco. L’invito per tutti è quello di partecipare e scrivere le proprie opinioni e proposte. A breve verranno diffusi gli orari e i giorni di apertura della sede. 

522