Aperitivo a Grado
facebook

Sabato 21 luglio l’enfant prodige italo-scozzese, nuova icona della musica internazionale, si è esibito a Tarvisio. Questi alcuni video del concerto trovati su Youtube

Le foto del concerto disponibili a qui

Classe 1987, nato in Scozia ma di evidenti origini italiane, PAOLO NUTINI esordisce nel 2006 con “These Streets”, disco che vende più di 2,3 milioni di copie nel mondo grazie al successo di brani come Last Request, Rewind, Jenny Don’t be Hasty e New Shoes. Nel 2009 torna sulle scene con un nuovo lavoro, “Sunny Side Up”, accolto entusiasticamente dalla critica che gli attribuisce un Ivor Novello Award, e dal pubblico: entra infatti direttamente ai primi posti della classifica inglese e ci rimane per 6 mesi consecutivi, vendendo più di 2 milioni di copie. Il giovanissimo PAOLO NUTINI ha ottenuto riconoscimenti anche da alcuni celeberrimi colleghi: i Rolling Stones hanno duettato con lui all’Isola di White sulle note di Love in Vain, e i Led Zeppelin lo hanno voluto in apertura del loro concerto tributo ad Ahmet Ertegun (fondatore della Atlantic Records, che distribuisce anche i dischi di Paolo Nutini) alla O2 Arena. Con il suo pop folk senza tempo, e la sua band, composta da Donny Little (chitarra), Michael McDaid (basso), Dave Nelson (tastiere), Gavin Fitzjohn (sax) e Thomas ‘Seamus’ Simon (batteria), PAOLO NUTINI si è esibito in tutti i principali festival britannici, e in venue storiche come la Royal Albert Hall. Ora, nonostante sia impegnato con le registrazioni del nuovo disco che dovrebbe vedere la luce nei prossimi mesi, è pronto a tornare on the road in tutta Europa e a luglio accenderà l’estate italiana con sette date live nelle più belle location e nelle più importanti rassegne. Il tour prodotto da Vivo Concerti partirà il 13 luglio da Milano per poi proseguire a Pistoia, a Roma e Rimini. Seguiranno Pescara e Villafranca di Verona, per poi terminare sabato 21 luglio nell’affascinante cornice architettonica di Piazza Unità a Tarvisio (UD), in occasione del No Borders Music Festival 2012, la rassegna organizzata dal Consorzio di Promozione Turistica del Tarvisiano, Sella Nevea e Passo Pramollo, in collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulia, la Provincia di Udine, il Comune di Tarvisio, la Banca Popolare Friuladria, Assicurazioni Generali e Azalea Promotion.

759