Parco Scientifico di Udine: sviluppata app per visitare Roma antica su smartphone

2012, sempre più turisti fai-da-te grazie a smartphone e tablet su cui si possono scaricare applicazioni di ogni genere per organizzare la vacanza perfetta.
Dietro a questi dispositivi c’è spesso un lungo e complicato lavoro di progettazione e modellazione di grafica 3D, una passione che dal 2007 spinge Mobile 3D, spin-off del Laboratorio di Interazione Uomo-Macchina dell’Università di Udine, a ideare e realizzare prodotti sempre più sofisticati per ricostruire la realtà nei minimi particolari o ricreare interamente ambienti non più o non ancora esistenti.
Il primo caso (paesaggi ormai scomparsi) è ben rappresentato dalle applicazioni per la ricostruzione storica, che permettono al turista di vedere com’era un luogo in un’epoca antica inquadrando con il proprio dispositivo mobile una porzione di territorio o un sito archeologico. E’ il caso anche di Romeview, un’app per iphone e iPad basata sull’integrazione tra Realtà Aumentata, modellazione 3D e cartografia digitale realizzata da Mobile3D (nata nell’ambito dell’incubatore di impesa Techno Seed) con altre aziende italiane, che permette di visitare la Città Eterna e il museo di Roma in un modo singolare.
D’altra parte la grafica 3D è molto utile anche a far vedere quello che ancora non esiste, come i grandi progetti edilizi. E’ questo il caso del Parco Scientifico e Tecnologico di Udine (dove Mobile3D ha la propria sede), per il quale è stato realizzato un modello navigabile di tutta l’area e dei due nuovi edifici (non ancora completati) che porteranno al raddoppio degli spazi esistenti dedicati a laboratori e imprese innovative.
“Abbiamo realizzato un ambiente 3D interattivo accessibile da web e presto faremo anche l’app per tablet, modellando tutte le strutture del Parco, quelle esistenti e quelle in costruzione, utilizzando i disegni tecnici e i capitolati originali per rendere ogni ambiente assolutamente verosimile” – spiega Demis Corvaglia, fondatore di Mobile 3D – Ciò consente agli utenti una visita libera degli spazi interni ed esterni e la possibilità di scoprire in anteprima anche gli edifici in costruzione. Per assurdo è un modo molto comodo per individuare l’ufficio o il laboratorio che si vorrebbe prendere in affitto, tra quelli a disposizione ”.
L’applicazione è semplice ed intuitiva: attraverso l’utilizzo del mouse l’utente può muoversi con facilità negli spazi esterni ed interni del Parco. Con il pulsante destro è possibile inoltre visualizzare la planimetria delle strutture e scegliere di conseguenza quale sala visitare. L’applicazione è disponibile sul sito www.friulinnovazione.it/upgrade.

SCHEDA AZIENDA
Mobile3D è cresciuta nell’incubatore ICT Techno Seed del Parco Scientifico e Tecnologico Luigi Danieli di Udine ed è specializzata in tecnologie di grafica 3D, ottimizzate in particolare per smartphone e tablet. I mercati a cui si rivolge l’azienda sono prevalentemente quelli del turismo e dell’industria, offrendo prodotti come guide turistiche su smartphone e palmari, progettazione e sviluppo di software per dispositivi mobili, grafica 3D e simulazione e Realtà Virtuale.
Il core business di Mobile3D consiste nel combinare sinergicamente due settori tecnologici che finora hanno proceduto separatamente, quello dei dispositivi mobili e quello della grafica 3D interattiva. La principale linea di prodotti informatici e servizi proposta da Mobile3D è denominata Tech4Tourism (T4T) ed è dedicata al potenziamento degli strumenti dedicati alla promozione turistica con lo scopo di assistere il turista in tutte le fasi della sua vacanza. Per portare a compimento tale missione, Mobile3D sfrutta le più recenti innovazioni tecnologiche nei settori dei dispositivi mobili (computer palmari e sistemi di navigazione satellitare), dei sistemi GIS (Geographic Information Systems) e della computer grafica 3D.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
474