Aperitivo a Grado
facebook

fark-7
Alcuni guardano senza vedere altri vedono senza guardare. S’è detto molto riguardo all’Arte contemporanea, troppo spesso il pubblico “non capisce quello che vede”. Ma l’Arte non è soltanto ciò che si vede, ma tutto ciò che comunica. L’Arte è un linguaggio che va ben oltre il “visibile”. E proprio su questo concetto , si è sviluppato il tema della 5° edizione della rassegna d’arte contemporanea STICEBORIS I LOVE FARK, curata dall ‘ Associazione Etrar.t.e. (Elena Tammaro e Gloria Deganutti, con il supporto di Valeria Lorito a Pavia di Udine, dal 7 al 29 maggio – inaugurazione venerdì 7 maggio, alle 18.30 – , che ha trovato nella talpa( il fark in friulano ) l’animale simbolo per questa nuova edizione. A seguito del bando emanato nella prima parte dell’anno, sono stati selezionati 15 artisti residenti in Friuli Venezia Giulia, tra giovanissimi e carriere già avviate, che hanno accettato con entusiasmo la provocazione di lavorare, vedere oltre la vista… focalizzandosi sulla percezione e utilizzando gli altri 4 sensi + 1, l’emozione. Gli artisti scelti per rappresentare Sticeboris 2010 sono: Stella Azzini, Giulio Baistrocchi, Marco Bulfone, Sara Busiol, Paolo Comuzzi,Elena Chiandussi,Mauro Ciani,Gabriele Dal Pin,Massimo Deganutti, Leo Ygit Ekiz,Carla Fabris , Steve Nardini, Collettivo R18, Gruppo Radar,Giuliano Tarlao,Andrea Trangoni,Alina Zardo.
Il 2010 segna una tappa importante per Sticeboris/ Etrarte: 5 anni d’ iniziative e promozione del talento giovanile regionale, oltre 50 artisti selezionati, di anno in anno una “provocazione/riflessione” diversa, un’ attenzione costante alle più sperimentali ricerche senza trascurare il pubblico meno esperto. Sticeboris è una tappa obbligatoria per tracciare l’ andamento delle tendenze sociologiche e contemporanee ed ha voluto celebrare il quinquennio d’attività con un programma articolato e ricco d’appuntamenti.
Un punto d’arrivo celebrato con la volontà da parte di Etrarte di collaborare, creando una vera e propria rete, con le altre realtà di settore che si sono contraddistinte a livello regionale, negli ultimi anni, dimostrando qualità e coraggio. Ecco quindi gli eventi satellite / “ uscite della talpa” , 4 appuntamenti di arte e perfomance nelle province del Friuli Venezia Giulia, tutti i sabato di maggio, con inizio alle 19: a Pordenone , con l’ associazione/galleria Vastagamma , performance di Francesca Martinell ( 8 maggio), a Cividale, con il Circolo Culturale Navel, personale di Anna Givani ( 15 maggio ), a Trieste in collaborazione con la LipanjePuntin artecontemporanea , performance di Enzo Comin e Davide Pettarini ( il 22 maggio ) e a Gradisca d’ Isonzo , a cura di Ma++a+oioscenico e Arterrante, presso Ex “Extroverso, la serata conclusiva della manifestazione ,con perfomance, proiezione degli eventi più significativi, videoinstallazioni e concerto finale. ( 29 maggio )
A Pavia di Udine, la sede espositiva centrale rimane sempre la storica Villa Beretta Porcia in Brugnera che arricchisce il calendario con un workshop per adulti e bambini, diretto da Francesca Ragusa, domenica 16 maggio e una visita guidata notturna sotto lo sguardo esperto della critica d’arte Francesca Agostinelli (domenica 23 maggio )
Al Mobilificio Casabella, partner di Etrarte dai suoi esordi, si terrà la personale dell’ artista Massimo Deganutti.
Orari mostra a Pavia di Udine : ven, sab, dome dalle 17.00 alle 22.00. Ingresso libero
Eventi satellite / uscite della talpa : sabato 8, 15, 22 e 29 maggio, alle 19.
Workshop per adulti e bambini : domenica 16 maggio, 15 -19
Visita guidata notturna : domenica 23 maggio, dalle 21

Quelle che seguono sono solo alcune delle opere che troverete a Pavia di Udine





















Qui le immagini e i comunicati della conferenza stampa

CALENDARIO APPUNTAMENTI

Sticeboris 5° edizione

I love fark

A cura di Etrarte

7 – 29 maggio 2010

Venerdì, sabato e domenica dalle 17 alle 22 – ingresso libero

ARTISTI PARTECIPANTI : Stella Azzini, Giulio Baistrocchi, Marco Bulfone, Sara Busiol, Paolo Comuzzi,Elena Chiandussi,Mauro Ciani,Gabriele Dal Pin,Massimo Deganutti, Leo Ygit Ekiz,Carla Fabris , Steeve Nardini, Collettivo R18, Gruppo Radar,Giuliano Tarlao,Alina Zardo.

Spazi espositivi Sticeboris :

  • Villa Beretta di Porcia Brugnera, via Udine 14, Pavia di Udine (UD) (luogo dell’inaugurazione)

  • Mobilificio Casabella, Via Trieste 42, Pavia di Udine (UD) – personale di Massimo Deganutti.

Eventi satellite/ Uscite della Talpa :  a Pordenone ( 08/05 ) , Cividale ( 15/05), Trieste ( 22/05) e a Gradisca d’ Isonzo ( 29/05 )

In collaborazione con : : associazione/ galleria Vasatagamma, circolo Navel , Galleria  MattatoioScenico,  Arterrante,

Calendario :

7 maggio 2010 – a Pavia di Udine, in villa Beretta:

ore 18.00  inaugurazione con autorità

ore 19.00 perfomance di Paolo Comuzzi

ore 19.30 Equinox Project con ballerini non vedenti da Istabul

ore 20.00 Buffet

8 maggio 2010a Pordenone, in Galleria Vastagamma, perfomance di Francesca Martinelli, ore 19

15maggio 2010 a  Cividale del Friuli (UD), al circolo  Navel , esposizione di Anna Givani ,ore 19

16 Maggio 2010 a Pavia di Udine, nella sede centrale di Villa Beretta, workshop per bambini e adulti diretti dalla scultrice Francesca Ragusa – ore15 .19

23 maggio 2010  a Pavia di Udine  – Visita guidata notturna curata da Francesca Agostinelli, critica d’arte – ore 21.00

22 maggio 2010 – a Trieste,  performance di Enzo Comin, in collaborazione con LipanjePuntin arte contemporanea –ore 19

29 maggio 2010, Gradisca d’Isonzo (GO): performance e proiezione video, party conclusivo, in collaborazione con Mattatoio Scenico e Arterrante – ore 19

Some people watch without seeing others see without looking. It has been said much about contemporary art, too often the public “not understand what he sees. “But art is not just what you see, but everything communicates. Art is a language that goes beyond “Visible”. And on this concept, developed the theme the 5th edition of Contemporary Art The STICEBORIS

FARK LOVE, edited by `Association Etrar.t.e., that found in the mole (the fark Friulian) the animal symbol for this new edition. Following the invitation issued in the first the year, 15 artists were selected residents in Friuli Venezia Giulia, and between young career already underway, which enthusiastically accepted the challenge to work, look beyond the view … focusing on perception and using the other 4 + 1 senses, emotion. The artists chosen to represent Sticeboris 2010 are: Star Azzini Giulio Baistrocchi, Marco Bulfone, Sara Busiol, Paul Comuzzi, Elena Chiandussi Mauro Ciani Gabriele From

Pin, Massimo Deganutti, Leo Ygit Ekiz, Carla Fabris, Steve Nardini

Collective R18, Radar Group, Julian Tarlao, Alina Zardo.

2010 marks an important milestone for Sticeboris / Etrarte: 5 years’

initiatives and promotion of regional youth talent, more than 50

selected artists, each year a “provocation / reflection ‘ otherwise, a ‘constant attention to the most experimental research without neglecting the public least experienced. Sticeboris is a stage required to trace the ‘development of sociological trends and contemporary and wanted to celebrate five years of activity with a rich and complex program of events. A point of arrival celebrated with a determination by the Etrarte together, creating a real network with other realities sector who have distinguished themselves at the regional level in recent years, demonstrating the quality and courage.

700