Aperitivo a Grado

Piazzale Diacono, al via il rifacimento degli attraversamenti pedonali

facebook

strisce_pedonaliGli attraversamenti pedonali in porfido e pietra di piazzale Diacono, realizzati più di 10 anni fa e ora in pessime condizioni, saranno completamente risistemati e realizzati in asfalto. Partiranno lunedì 23 aprile, infatti, i lavori di rifacimento delle strisce pedonali ora in porfido in piazzale Paolo Diacono, negli incroci con le vie Micesio, Anton Lazzaro Moro, Di Toppo, San Daniele, Martignacco e Bassi. La ditta incaricata dei lavori, la Nord Asfalti Srl di Povoletto (Ud) aprirà il cantiere lunedì per concluderlo sabato 19 maggio, così come previsto dall’ordinanza predisposta dal Comune. Minimi i disagi al traffico previsti, in quanto il cantiere procederà per punti. Per quanto riguarda le intersezioni tra via San Daniele, via Martignacco e via Bassi, si potranno utilizzare in alternativa, a seconda dell’avanzamento dei lavori, o le bretelle di collegamento o l’ingresso direttamente in rotatoria. Per un giorno, da concordarsi con il comando della Polizia Locale, sarà chiusa via Moro e via Micesio, anche se c’è la possibilità che in quest’ultimo caso, qualora risulti fattibile, possa essere introdotto il solo restringimento della carreggiata.

 

#news

 

strisce_pedonaliGli attraversamenti pedonali in porfido e pietra di piazzale Diacono, realizzati più di 10 anni fa e ora in pessime condizioni, saranno completamente risistemati e realizzati in asfalto. Partiranno lunedì 23 aprile, infatti, i lavori di rifacimento delle strisce pedonali ora in porfido in piazzale Paolo Diacono, negli incroci con le vie Micesio, Anton Lazzaro Moro, Di Toppo, San Daniele, Martignacco e Bassi. La ditta incaricata dei lavori, la Nord Asfalti Srl di Povoletto (Ud) aprirà il cantiere lunedì per concluderlo sabato 19 maggio, così come previsto dall’ordinanza predisposta dal Comune. Minimi i disagi al traffico previsti, in quanto il cantiere procederà per punti. Per quanto riguarda le intersezioni tra via San Daniele, via Martignacco e via Bassi, si potranno utilizzare in alternativa, a seconda dell’avanzamento dei lavori, o le bretelle di collegamento o l’ingresso direttamente in rotatoria. Per un giorno, da concordarsi con il comando della Polizia Locale, sarà chiusa via Moro e via Micesio, anche se c’è la possibilità che in quest’ultimo caso, qualora risulti fattibile, possa essere introdotto il solo restringimento della carreggiata.

 

#news

 

Powered by WPeMatico

265