Aperitivo a Grado

Playtoy orchestra – Udine – 2/3 dic

facebook

Per il Teatro Nuovo Giovanni da Udine ogni giovane – non ‘piccolo’ – spettatore è un persona con la quale è interessante parlare ed è con questa convinzione che viene proposta la settima edizione della rassegna “A teatro da Giovanni” e la quarta edizione di “Dedicato alle scuole”, con proposte di spettacoli ideati per il pubblico dell’infanzia e pre-adolescenza. Una convinzione che porta a condividere con la struttura Teatro&Scuola dell’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia non solo l’organizzazione della rassegna “A teatro da Giovanni” ma anche il progetto di educazione alla visione “Q.B. Quanto basta per andare, stare e… tornare a teatro” per aiutare il giovane pubblico e i suoi accompagnatori a partecipare agli spettacoli in maniera consapevole e condivisa. Per “Dedicato alle scuole” è con il gioco e i giocattoli, strumenti comunicativi per eccellenza con i bambini, che la Playtoy Orchestra propone un avvicinamento ad un mondo, quella della musica classica, che troppo spesso è considerato lontano e diffi cile, ricordandoci che in molte lingue giocare e suonare si traducono con lo stesso verbo.
La parola, invece, è protagonista quest’anno degli appuntamenti della domenica pomeriggio: le parole evocatrici e iperboliche di Salgari narrate dai quattro cuochi-attori in Sandokan; i giochi di parole che Alice, frastornata, affronta nel Mondo dello Specchio; la Parola per eccellenza, quella creatrice del mondo, de Il giorno prima dell’inizio del mondo. Le parole della lingua friulana, infine, sono quelle proposte dallo spettacolo Mari Aghe, frutto dell’incontro del Teatro Giovanni da Udine con l’Associazione Teatrale Friulana, una produzione nata nel mondo del teatro amatoriale, che trova nella marilenghe una delle più autentiche modalità di espressione. Il Teatro propone gli argomenti di conversazione e un luogo condiviso per incontrarsi, ma ogni colloquio con gli spettatori sarà personale e irripetibile

349