Aperitivo a Grado

Pordenone all’ultimo respiro ma ora è LEGAPRO

Tutti-in-campo-e13992171343194 maggio 2014 – E’ stata una lunga estenuante e avvincente rincorsa quella del girone C della serie D che ha visto il Pordenone avere la meglio sul Marano all’ultima giornata. I neroverdi hanno infatti vinto 2-1 a Este mentre i vicentini non sono andati oltre il pareggio in casa di un famelico Monfalcone che grazie al punto conquistato ha centrato l’obiettivo dei playout. Il Pordenone grazie alla riforma dei campionati approda direttamente in legaPro visto che la legapro2 viene cancellata per cui a un passo dalla serie B. Pordenone che ha dovuto sudarsi gli ultimi 3 punti e dopo un rapido vantaggio con Buratto si è visto riprendere dal gol di Mazzeo su rigore al 12 del secondo tempo. Il gol vittoria e promozione arriva con un gol di Maccan, entrato al posto dell’infortunato Zubin, al 39° del secondo tempo. Alle 19.30 circa la squadra neroverde arriverà in centro a Pordenone, in piazza XX settembre. La società dalle pagine del suo sito invita tutti  a celebrare i campioni della serie D.

Alla Sanvitese invece non basta un pareggio casalingo per evitare la retrocessione diretta in Eccellenza vista la contemporanea vittoria del Dro. 

Tamai direttamente salvo grazie alla vittoria sul campo di Trieste mentre la Sacilese, già terza accede ai playoff nonostante la sconfitta interna con il san paolo Padova

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
206