Pordenone: arrestato 36enne nigeriano, aveva 100 grammi di marijuana sotto il mobile

carabinieriUn cittadino nigeriano di 36 anni, Augustine Odia, è stato arrestato in flagranza di reato nell’ambito dell’attività di contrasto al traffico e consumo di droga dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Pordenone.
Lo straniero, abitante a Pordenone, è stato posto ai domiciliari in attesa di giudizio, per l’ipotesi di reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nella perquisizione dell’abitazione del nigeriano, sono stati trovati 100 grammi di marijuana, in un plico nascosto sotto un mobile della cucina, che non è sfuggito al fiuto di “Cir”, cane antidroga delò Nucleo di Torreglia (Padova)grazie al quale sono stati anche recuperati alcuni grammi della sostanza nell’abitazione di D.G., 27 anni, di Pordenone, agli arresti domiciliari nella propria residenza e segnalato al Prefetto quale assuntore di stupefacenti.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
318