Aperitivo a Grado

Pordenone Blues Festival – 31 agosto

facebook

tromba.jpgSe l’idea di riuscire ad avere un festival blues a Pordenone poteva sembrare utopistica ai tanti addetti al settore ora è una realtà bella che consolidata.Accettando la grande sfida l’Ass. Cult. Pordenone Giovani e l’Amministrazione Comunale sono partite con la prima edizione nel 1991, ed in seguito, visti i risultati, si sono aggiunte la Regione Friuli Venezia Giulia e la Provincia di Pordenone. La determinazione e la qualità delle proposte hanno fatto raggiungere risultati al di sopra di ogni aspettativa. Ne sono la conferma le oltre 5.000 pr esenze della scorsa edizione provenienti sia dalla provincia ma soprattutto da svariate regioni italiane e dalle vicine Austria e Slovenia. Innumerevoli le recensioni e le citazioni in decine di quotidiani e riviste specializzate italiane ed estere, in programmi televisivi e radiofonici internazionali.Vogliamo mettere in evidenza che questo festival è l’unico in Europa ad avere la “Sezione Alpe Adria” che è dedicata totalmente ai gruppi musicali europei. Questa originale scelta è stata fatta per far conoscere le realtà e le tradizioni blues europee facendo così diventare questo evento un occasione di incontro e di scambio culturale veramente unico. Moltissimi i nomi che hanno suonato nelle precedenti edizioni come: Billy Branch, Otis Grand, John Mayall, Blue sheads, Linda Yang, Beverly Watson, Sharon Clark, Michael Coleman, Big Fat Mama, Keith Dunn, Ray Gelato, Tolo Marton, Stefano Zabeo, Malvin Taylor, Ronnie Jones, Popa Chubby, Herbie Goins, Sandra Hall, Son Seals, Tim Wire, Paolo Bonfanti, Andy J. Forest, Blues Fools, Bluesbreakers, Papa Gorge, John Mooney, Rudy Rotta, Roy Roberts Band, Tommy Allena, The Stimulators, Bonnie Fields, Mathew Lee, Pee Wee Ellis, Mike Sponza & Central Blues Convention, Cyril Neville & Tribe 13, Ronnie Jones, Yoyce Yuille, Tommy K. Jr. Band e molti altri. Nostro vanto è l’immagine del festival che nelle ultime tre edizioni è stata curata da uno dei più importanti illustratori e designer grafici di tutto il mondo Giulio Iurissevich portando innovazione, modernità e stile cosa assolutamente da non sottovalutare.

340