Aperitivo a Grado

Pordenone: la Blues Brothers band in cnocerto – 25 agosto 2015

facebook

The_Original_Blues_Brothers™_Band_photo_by_Pepe_Botella_O4A8388In attesa di comunicare tutto il nutrito e variegato programma della XXIV edizione del Pordenone Blues Festival, siamo qui ad annunciare in anteprima uno dei concerti di punta di questa XXIV edizione che si terra? in piazza XX Settembre, la piazza principale di Pordenone. Per il festival e? una grande novita? usufruire di questa location, un ulteriore conquista.

Considerato dalla Europe Blues Union uno dei piu? importanti e originali festival blues europei con ben oltre 25.000 presenze nel 2014, il Pordenone Blues Festival si sta ingrandendo di anno in anno e con le sue iniziative adatte a un pubblico di tutte le eta? sta coinvolgendo tutta la citta?, dalle associazioni culturali e di categoria, dalle attivita? commerciali e di ristorazione alle ricezioni alberghiere della provincia.

Il festival, inoltre, da due anni a questa parte sta attuando un progetto che nel giro di pochi anni andra? ad interessare l’intera provincia. Quest’anno le zone coinvolte sono la Val Tramontina, Val d’Arzino e Val Cosa e tutto il territorio compreso nell’ambito del Consorzio Cellina-Meduna, insomma e? un evento in continua evoluzione.

La Missione Continua! Parliamo della vera, Original Blues Brothers Band, una invincibile macchina da blues, soul e r&b. Alcuni membri della band, selezionati da John Belushi e Dan Aykroyd, non hanno fatto la storia solamente dei film The Blues Brothers e di Blues Brothers 2000: loro erano li? prima, quando il soul e il r&b sfornavano i primi capolavori. Il “Colonnello” Steve Cropper ha suonato nel suo primo hit per la Stax Records nel 1961, quando frequentava ancora la scuola superiore a Memphis e da allora non ha mancato un colpo: ha lavorato per singoli immortali di Otis Redding come Respect o Dock Of The Bay; con Wilson Pickett su In The Midnight Hour; per Sam and Dave (Hold On, I’m Comin’ e Soul Man). Titoli che parlano da soli. Lou “Blue Lou” Marini arriva dalla leggendaria “Saturday Night Live”, dove nel 1975 John Belushi, attore dello show, lo aveva ascoltato nella sezione fiati suonare con Joe Cocker, Ray Charles e Aretha Franklin. E dei membri che non facevano parte del nucleo originario? Tra loro troviamo personaggi come il chitarrista John Tropea, che ha suonato con calibri come Van Morrison e Billy Cobham e vanta anche una carriera solista di rispetto. Dall’anno in cui si e? riunita, il 1988, la Band ha mietuto solamente successi: nel prestigioso Olympia di Parigi, per la prima volta nella storia del teatro, sono state tolte le sedie per far ballare gli spettatori. Hanno anche continuato a incidere con Dan Aykroyd, alias “Elwood Blues” alla voce ed armonica, B.B. King, Eric Clapton, James Brown e molti altri.

LA BAND

  • Steve “The Colonel” Cropper, chitarra elettrica ”Smokin” John Tropea, chitarra elettrica
  • ”Blue Lou” Marini, sassofoni
  • Larry “The Dream” Farrell, trombone
  • Lee “Funkeytime” Finkelstein, batteria
  • Rob “The Honeydripper” Paparozzi, voce e armonica Bobby Harden, voce
  • L. Leon “The Lion” Pendarvis, tastiere Anthony Cloud, tastiere
  • Eric “The Red” Udel, basso elettrico

INGRESSO

€ 20,00 + diritti prevendita

PREVENDITE

913