Aperitivo a Grado

Pordenone: Le Voci dell’inchiesta 2015 non si farà

voci inchiesta 2014_foto bartolomeo rossiCinemazero annuncia la difficile decisione di sospendere per il 2015 il festival Le Voci dell’Inchiesta.
Le ragioni si trovano nella necessità di ammortizzare gli sforzi – economici e del personale – legati al trasferimento e rinnovamento della Mediateca, del recente trasloco degli uffici e dell’ammodernamento della Sala Grande.
La decisione non è stata certamente semplice o indolore, ma è stata fatta con la ferma convinzione di ritornare il prossimo anno con un festival aggiornato nella forma e nei contenuti, grazie anche agli importanti miglioramenti apportati alle strutture, alla moltiplicazione dei servizi e delle iniziative e all’ampliamento di sguardo ed energie che il nuovo contesto ha già messo in campo.

Il Presidente Renato Cinelli ricorda che “Le Voci dell’Inchiesta è un festival importante per Cinemazero, che infatti in questi anni l’ha sostenuto, anche economicamente, proprio per la centralità che i temi trattati hanno per l’Associazione. La difficile congiuntura economica ha portato alla necessaria scelta di prendere una pausa, che confidiamo l’affezionato pubblico del festival comprenderà, sapendo di poter contare su un ritorno che già ora si sta pianificando”.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
411