Aperitivo a Grado

Pordenone: Spilimbergo, intimidazione, bar incendiato

facebook

Una bottiglia incendiaria è stata abbandonata, la notte scorsa, sulla porta di un bar situato nei pressi dell’ospedale di Spilimbergo. L’ordigno ha preso fuoco subito dopo, provocando danni alla porta di ingresso e interessando anche l’interno del locale. I Vigili del fuoco hanno impegato circa due ore per spegnere l’incendio e mettere in sicurezza lo stabile. Indagini sono in corso da parte dei Carabinieri che stanno raccogliendo le testimonianze di alcune persone che hanno affermato di aver visto un individuo aggirarsi con fare sospetto attorno al bar, prima di lasciare un involucro nei pressi dell’ingresso e fuggire a piedi. Poco dopo si sono levate alte le fiamme. Sia il locale, sia l’appartamento situato al primo piano dello stabile, al momento dell’atto intimidatorio erano deserti.

289