Aperitivo a Grado

REMO ANZOVINO in concerto a Trieste: giovedì 17 maggio al Teatro Miela

Reduce dalla calorosa accoglienza del pubblico triestino domenica scorsa per il varo del nuovo TP 52 di Luna Rossa, che ha scelto la sua musica come colonna sonora ufficiale di questo importante lancio, REMO ANZOVINO, pianista, compositore e avvocato, considerato fra gli esponenti più affermati e innovativi della musica strumentale contemporanea, si esibirà in concerto giovedì 17 maggio (inizio concerto ore 21:00) al Teatro Miela di Trieste per presentare dal vivo, per la prima volta nel suo Friuli Venezia Giulia, il suo ultimo album in studio “Nocturne” (Sony Music), insieme a brani di repertorio che rimandano per suoni e emozioni al tema della notte e insieme a “The Innocents” e “Vincent”, ovvero i due temi principali delle colonne sonore originali composte da Anzovino stesso per i film “Hitler contro Picasso e gli altri” e “Van Gogh tra il grano e il cielo”, entrambi in vetta al boxoffice dei cinema in Italia.

I biglietti per il concerto di Trieste, unica data del “Nocturne Tour” in Friuli Venezia Giulia, sono ancora disponibili alle biglietterie del teatro Miela, in prevendita online su Vivaticket.it e nei punti vendita autorizzati.

Sarà uno show emozionante: uno spettacolo straordinario che rappresenta il racconto di una notte che cambia la vita. Gli 88 tasti del pianoforte di Remo Anzovino, infatti, daranno vita a suoni delicati e violenti, impreziositi dai rumori della notte e da una scenografia composta da fasci di luce e di forme colorate creata ad hoc, per permettere allo spettatore di addentrarsi in un mondo parallelo denso di emozioni, nella storia, appunto, di una notte.

Nei mesi scorsi, Anzovino ha inoltre composto l’intera colonna sonora originale del documentario “1968. Sport & Revolution”, di Emanuela Audisio e Matteo Patrono, in onda oggi, mercoledì 16 maggio, in prima serata (ore 21:10) su La7, che racconta e ricostruisce quei giochi rivoluzionari (Mexico 68) che cambiarono per sempre la coscienza politica dello sport, ma anche la sua evoluzione tecnica e tecnologica.

Nocturne”, disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e su tutte le principali piattaforme streaming, oltre che in versione vinile (su doppio LP), è stato registrato tra Tokyo (JVC Victor Studio), Londra (Abbey Road), Parigi (Les Studios Saint Germain) e New York (Brooklyn Recording).

L’album è stato prodotto, registrato e mixato da Taketo Gohara, con gli arrangiamenti orchestrali di Stefano Nanni che ha anche diretto la London Session Orchestra. Tra i musicisti internazionali di grande livello che hanno prestato la loro sensibilità al progetto ci sono, tra gli altri, al violino cinese Masatsugu Shinozaki, primo violino dell’Orchestra Sinfonica di Tokyo, l’armeno Vardan Grygorian, considerato tra i migliori interpreti mondiali di duduk, la francese Nadia Ratsimandresy, tra le maggiori virtuose al mondo di ondes martenot e Gianfranco Grisi, inventore del suo cristallarmonio ed insuperabile nell’arte di suonare il vetro.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
560