Aperitivo a Grado

Ribolla e Ribolla 14-15-16 giugno Corno di Rosazzo

Venerdì 14 giugno alle ore 19.30 parte la tre giorni dedicata alla Ribolla Gialla, questo riscoperto vino autoctono che sta sempre più incontra il favore degli intenditori verrà proposto in tutte le sue versioni presso la storica Villa Nachini Cabassi di Corno di Rosazzo.

L’anteprima di venerdì sarà dedicata alle bollicine, ma accanto ad esse l’Accademia del Gelato proporrà il Gelato alla Ribolla, mentre il barman Massimo Bernabei proporrà il nuovo cocktail “Ribolla Gialla e Cioccolato”.

Special guest della serata sarà “l’Amaro Nonino Aperitivo”.

La musica dal vivo nella corte della villa sarà curata dalla Musique Boutique Band.

Sabato 15 alle ore 11.00: Walter Filiputti presenterà Enos Costantini e Carlo Tuzzi i quali disquisiranno rispettivamente sulla “Ribolla Story” e sul “Futuro del Fare Artigiano”, successivamente procederà alla consegna del premio intitolato “Al vignaiolo” e “Al saper fare artigiano”.

Il designer Carlo Tuzzi  assieme a Federico Basso ha ideato e realizzato il Ribolla&Ribolla Premi(o)edizione 2019. Questo  è un’opera d’arte ed un pezzo unico del design italiano, realizzato con Abonos ™ “il legno”: unico nel suo genere perché può raggiungere gli 8.000 anni; è massima espressione dell’Economia Circolare in quanto deriva da fonte rinnovabile, lavorato e trattato con principi naturali, riciclabile al 100%.

La mattinata procederà con il convegno ”Il Futuro della Ribolla Gialla” con la partecipazione di: Manlio Collavini, Paolo Valle – Presidente del Consorzio Friuli Colli orientali, Consigliere del Consorzio Collio, Silvan Persolja – Direttore della KLET Brda, Denis Rusjan – Professore di viticoltura all’Università di Lubjana e Luigi Soini – esperto in viticoltura ed enologia, modera Walter Filiputti.

A finire la chef Eleonora Franco dell’Associazione Cuochi Udine propone lo showcooking “La cucina senza glutine incontra la Ribolla Gialla”.

In serata, a partire dalle 18.30, oltre a quanto già previsto per l’anteprima, verrà proposta la degustazione di oltre 40 etichette di Ribolla accompagnate da sfiziosi piatti gourmet.

Durante la serata l’artista Carola Rodolfi Kuball della themissingpiece.it inizierà l’esecuzione del mosaico che costituirà il logo della manifestazione, mentre il gruppo The Burning allieterà la serata con la loro musica jazz.

Domenica si riprende alle ore 18.30.

Lo chef Pino Tranchi dell’Associazione Cuochi Udine propone lo showcooking “Il mare abbraccia la Ribolla Gialla” mentre il giornalista Claudio Fabbro sarà il moderatore di un talkshow  con i principali produttori  vinicoli; la mosaicista Carola Rodolfi Kuball completerà l’esecuzione del logo e Margherita – vincitrice della sezione giovani talenti di UpGiovani Festival di Gorizia – allieterà la serata con un concerto acustico.

La tre giorni dedicata alla Ribolla Gialla presenterà questo vino assieme a vari abbinamenti gastronomici, analizzandone caratteristiche, metodi di vinificazione, utilizzi e prospettive commerciali.

Propone anche vari stimoli culturali, di particolare interesse è la mostra “La Ribolla gialla: il vino più moderno perché il più antico – 788 anni di storia (1231-2019)” con la quale il curatore Walter Filiputti illustra ed evidenzia il percorso nei secoli di questo vino da poco riscoperto.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
885