Aperitivo a Grado

Riondino canta Garibaldi

garibaldiMito intangibile, guida delle rivoluzioni di popolo in camicia rossa,uomo d’azione di trascinante umanità, Garibaldi fu probabilmente il più grande o uno dei più grandi capi guerriglieri del 1800.

Un Che Guevara con molta più esperienza e molta meno sfortuna. A due secoli dalla nascita, ne rievocano il carisma turbinoso due artisti di elegante verve ironica, il cantautore David Riondino e l’attore Paolo Bessegato, voci recitanti del lungo poema in endecasillabi sciolti in cui lo stesso eroe dei due mondi ripercorse la sua vita leggendaria, dal Sudamerica a Cesenatico con Anita, da Quarto con i Mille all’Aspromonte. Come per un viaggio dentro un’Italia ancora da fare, di cui la banda di ottoni diretta da Alessandro Pozzetto, sugli spartiti del maestro Fabio Battistelli, rinverdisce anche l’epopea musicale.

Giovedì 8 Novembre 2007 – 21.00
UDINE
Teatro Palamostre

dall’autobiografia in versi di Giuseppe Garibaldi

con David Riondino e Paolo Bessegato

direzione musicale Fabio Battistelli
partecipazione straordinaria della Banda FVG diretta da Alessandro Pozzetto

Organizzato da:
Teatro Club Udine
0432.507953
info@teatroclubudine.it

Sito web: www.teatroclubudine.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
197