Aperitivo a Grado

Rossetti e Chiarcossi campioni d’Italia Rally

facebook

I pordenonesi Luca Rossetti e Matteo Chiarcossi sono l’equipaggio Campione d’Italia Rally 2008.

Peugeot è Campione d’Italia Costruttori 2008.

Sulle strade del Rally di Sanremo sono arrivati con una gara d’anticipo i meritati frutti di una stagione dove piloti, squadra e partner tecnici, ad iniziare da BF Goodrich con i suoi pneumatici, hanno dimostrato una straordinaria efficienza e una chiara superiorità nei confronti di una concorrenza fortissima.

Due dati eloquenti. Dal debutto di marzo 2007 con la 207 Super 2000, il team di Peugeot Italia ha corso 28 gare con il suo equipaggio ufficiale andando altrettante volte a punti. Nelle nove gare del tricolore 2008 il ‘peggior’ risultato ai fini del campionato è il secondo posto.

Nel decisivo Rally di Sanremo Luca Rossetti e Matteo Chiarcossi hanno svolto alla perfezione il loro ruolo, anche a scapito della voglia di rivincere il rally sanremese come dodici mesi fa: dovevano stare davanti al rivale Paolo Andreucci per avere l’avvallo dell’aritmetica allo scudetto. Lo hanno svolto nel migliore dei modi.

Per Peugeot e Rossetti si tratta anche del coronamento ideale del loro progetto sportivo. Frutto dei trofei promozionali Peugeot, il trentunenne pilota di Pordenone è stato scelto da Peugeot Italia  nel 2005 per un programma di crescita che lo ha visto prima al volante di una 206 Rc Gr.N (con cui ha vinto lo scudetto di categoria), l’anno seguente con una 206 Super 1600 (ed è arrivato il titolo costruttori vetture due ruote motrici) ed infine nel 2007, con il debutto agonistico della 207 Super 2000, a misurarsi con i tradizionali protagonisti del Tricolore. Secondo già nella sua prima stagione al vertice, quest’anno Luca Rossetti ha disputato una annata eccezionale: ora è Campione d’Italia ma è anche ad un passo dal titolo di Campione d’Europa.

Il Rally di Sanremo, valevole anche per l’Intercontinental Rally Challenge, ha sancito per il secondo anno consecutivo il successo anticipato di Peugeot nella classifica costruttori di questa prestigiosa serie internazionale.

Classifica del Rally di Sanremo: 1. Basso-Dotta (Abarth) in 2.56’25”4; 2. Vouilloz-Klinger (Peugeot) a 42”6; 3. Rossetti-Chiarcossi (Peugeot) a 1’09”3; 4. Travaglia-Granai (Abarth) a 2’20”9; 5. Loix-Buysmans (Peugeot) a 3’04”8; 6. Perico-Carrara (Peugeot) a 4’35”4; 7. Cantamessa-Capolongo (Peugeot) a 5’44”2; 8. Longhi-Imerito (Subaru) a 5’54”6; 9. Alen-Alanne (Abarth) a 6’01”1; 10.Torlasco-Brega (Peugeot) a 6’11”1.

tratto dal sito rallylink

304