Aperitivo a Grado

Salotto Musicale Fvg: “deviazioni” sonore, pianoforte di Mattero Ramon Arevalos

facebook

Mattero Ramon Arevalos
Torna a Fagagna il pianista ravennate, per la nuova serata di musica insolita venerdì alle 21 in Villa Aurora

Deviazioni. Torna a Fagagna il pianista di Ravenna Matteo Ramon Arevalos, pronto a guidarci in un’esperienza musicale attraverso variazioni, curve e “imprevisti sonori”: da Arvo Pärt a Rachmaninov, passando per Simonini e concludendo con una composizione di Arevalos stesso. È il nuovo appuntamento del Salotto Musicale del Fvg, in calendario venerdì 24 febbraio alle 21, in Villa Aurora, via Diaz 47, a Fagagna. Un’esperienza, come sempre, diversa dal solito: una ventina di partecipanti al massimo, per godersi in una cornice amicale l’atmosfera raccolta attorno al pianoforte. Al termine dell’esecuzione, la possibilità di conversare con gli artisti ospiti, tra tisane calde e dolcetti profumati.
Impreziosirà la serata un’opera unica del pittore Roberto Pagnani, selezionata in esclusiva per i partecipanti al salotto, che come sempre potranno prenotare il proprio posto online, via mail o telefono: www.coropopmagico.wixsite.com/salottomusicale (pulsante ”prenota”), salottomusicalepm@gmail.com o 348.8027207 (Laura).

Il programma di musica insolita sarà, come suggerisce il titolo, particolarmente variegato. Del compositore estone Pärt, Arevalos sceglie Für Alina (1976), considerata oggi opera fondatrice dello stile “tintinnabulis” che Pärt ha poi continuato a esplorare nei suoi lavori successivi. Di Rachmaninov saranno eseguite le Variazioni su un tema di Corelli Op. 42. Sentiremo poi il «Richiamo di una gru nell’ombra», scritto da Massimo Simonini (1996/2011): ricordo di suoni, rumori della città, silenzi e suggestioni, raccolti in una registrazione e risintetizzati in musica con il contributo di Arevalos stesso, che è anche il compositore dell’ultima opera in programma venerdì, La Folia (2013).
In essa, si riprende il tema musicale conosciuto come “La Follia di Spagna”, che sin dal XVI secolo ha ispirato centinaia di musicisti e compositori. Le dodici variazioni composte da Arevalos, originariamente pensate per pianoforte preparato, saranno eseguite al Salotto Musicale del Fvg nella versione per pianoforte. Il tema,ricorrente e riconoscibile in tutto il suo sviluppo, offrirà l’occasione per innumerevoli esplosioni e colpi di scena.

720