Aperitivo a Grado

San Patrizio in Friuli – 17 mar

stpatricksday1.jpgÉ il giorno di San Patrizio, festa nazionale irlandese e anch ein Friuli si svolgono numerose feste che cercano di emulare lo spirito celtico ispirandosi prima di tutto alla musica al vestirsi in verde e alla birra, of courseMartedì 17 marzo – ore 20.45CASALI PASCH (PREMARIACCO) – Piccola Trattoria San MauroMATCHING TIES(USA-Inghilterra)Formazione ‘modulare’ (possono essere anche ‘trio’ con un contrabbassista, o ‘quartetto’ con l’aggiunta di un banjo), sono nati come duo nel 1986 e da allora vanno avanti ad una media di oltre cento concerti all’anno, portando nelle situazioni più varie, dai pubs ai grandi festival, un repertorio che spazia fra le forme acustiche della musica americana. Neo-folk inglese ed irlandese si fondono con il bluegrass il newgrass (una versione più progressiva del bluegrass), come pure lo slide del blues acustico si incontra con lo swing e la canzone d’ispirazione rock in cui anche gli impasti vocali rendono il suono complessivo pieno, rotondo. Non manca il lato spettacolare delle esibizioni dal vivo, dove il virtuosismo dei due musicisti (capaci docenti di chitarra e mandolino) viene evidenziato, ma in un’atmosfera decisamente rilassata, in un dialogo divertito e divertente con il pubblico, si tratti di 30 o 3000 persone. Ritornano sempre in Friuli ‘a grande richiesta’ dopo torridi concerti per il Folk Club, l’ultimo dei qualinel 2007 a “Madame Guitar”: bentornati!PAUL STOWE – National steel, chitarra acustica, armonica a bocca, voceTREVOR MORRIS – mandolino, bouzouki, chitarra, voce________________________________________________________________ Festa di San PatrizioDeposito Giordani – PordenoneTo Loo Loose in concertotra pub e miti celtici, navigando nella birra!martedì 17 marzo – apertura porte ore 20.00 inizio concerto ore 22.00Il gruppo TO LOO LOOSE (il nome deriva dalla parola tululù che neldialetto triestino significa persona sciocca e sprovveduta) è statocostituito a Trieste nel 1995 da elementi attivi da anni nell’ambiente della musica folk, con l’intento di sperimentare nuoviarrangiamenti rock sulla musica tradizionale irlandese. Il lorolaboratorio è stato in questi anni soprattutto il pub, che con le sueparticolari esigenze e atmosfere (e le birre…) ha notevolmenteinfluito sullo stile e sulle scelte del gruppo, ma ci sentono a loroagio anche nei concerti in teatro, nei festival e rassegne estive, ein tutte quelle situazioni dove la loro musica viene apprezzata.Hanno lavorato a lungo per rendere le ruvide atmosfere degli antichipub irlandesi e le vaporose suggestioni del mito celtico più attualirielaborandole totalmente con le robuste e graffianti sonorità rockdegli arrangiamenti originali, con l’biettivo di ricreare, in chiavemoderna, l’entusiasmo tipico delle feste tradizionali in modo cheanche lo spettatore più distratto venga coinvolto.Presentiamo ora il nostro nuovo spettacolo – dichiara DanieleNapolitano – portavoce del gruppo, che da un po’ ha vistol’inserimento in organico di un nuovo violinista di formazione folkceltica, che ha dato nuova linfa ai nostri eccitanti concerti, cherestano la peculiarità del gruppo. Uno spettacolo che tra un po’diverrà parte anche di un nuovo disco che ci apprestiamo a registraree a produrre.L’ingresso costa 7 euro, con sconto di 2 euro per i tesseratiioDeposito. Le informazioni possono essere richieste telefonando allo0434-242480 oppure allo 0427-51230.L’apertura dela biglietteria è prevista per le ore 20.00; l’aperturadelle porte sempre alle 20.00; l’inizio concerto ore: 22.00.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
1.698