Aperitivo a Grado

Buon San Valentino! Borgo Pracchiuso, le Foto del passato

facebook

SAN VALENTINO 1

Quella di Borgo Pracchiuso, è una delle sette fiere storiche di Udine, istituita nel 1699 dal Consiglio della Città nella Vicinia di Pracchiuso e che vanta quindi più di tre secoli di vita

La chiesa al centro della via diventa meta di incessante e folto pellegrinaggio. Vi si celebra il sacramento dell’Eucaristia, si venerano le reliquie, si distribuiscono le chiavette e i famosi “Colaz” di S. Valentino.

La tradizione delle chiavette, risale al potere taumaturgico del santo, invocato contro la peste e contro l’epilessia. In particolare, nei secoli passati si riteneva che per calmare le convulsioni, o per far rinvenire chi sveniva, giovasse, in assenza di altri rimedi, porre una chiave sul petto del malato.

Per quanto riguarda i “Colaz”, sono a ricordo delle sacre Eulogie o pani benedetti che un tempo la confraternita di San Valentino distribuiva a forma di S e che oggi per ragioni di comodità ha raggiunto la forma di un 8.

Questa distribuzione del pane deriva da una tradizione risalente alla chiesa dei primi secoli. Infatti, allora, era il popolo stesso che donava il pane ed il vino all’offertorio. Il sacerdote consacrava la quantità necessaria all’Eucaristia e ciò che avanzava veniva dato ai poveri. Questo pane veniva comunque benedetto, da cui il nome di Eulogia ossia preghiera o benedizione.

SAN VALENTINO 2

SAN VALENTINO 3

SAN VALENTINO 4

SAN VALENTINO 5

1.794