Sanità: Telesca, Fedriga ricordi migliaia di vite salvate

Udine, 11 gen – “Attendo il giorno in cui l’opposizione
riconoscerà che la nostra sanità salva migliaia di vite, che ogni
giorno è presente negli ospedali e sul territorio. Attendo il
giorno in cui l’opposizione farà proposte concrete su punti
specifici e non proclami astratti”.

Lo ha affermato l’assessore alla salute Maria Sandra Telesca,
replicando al segretario regionale della Lega Nord, Massimiliano
Fedriga.

“Sparare quotidianamente sui singoli problemi che può presentare
una struttura ospedaliera è facile ma – ha evidenziato
l’assessore – un’opposizione seria può ambire a fare di più.
Descrivere la sanità del Friuli Venezia Giulia come un girone
dantesco forse appaga il gusto deteriore del tanto peggio tanto
meglio, ma non è il ritratto della verità. E’ campagna
elettorale, come lo sono le passeggiate di sindaci e assessori
comunali negli ospedali”.

“Fedriga è preoccupato per la situazione della sanità in Friuli
Venezia Giulia? La smetta di parlare della Serracchiani e dica,
realisticamente, in dettaglio e con precisione, quali sono le sue
proposte per fare meglio. Ovviamente – ha concluso Telesca –
senza far saltare il bilancio”.
ARC/Com/EP

Powered by WPeMatico

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
149