Aperitivo a Grado

Sassuolo-Udinese 1-1 Zapata Illude, Politano riporta alla realtà – le PAGELLE

zapataL’Udinese riparte da De Canio richiamato in panchina dopo il biennio 2001/2003; a farne le spese Colantuono esonerato dopo 9 mesi con scarsi risultati sul piano del gioco e dei punti. De Canio riparte dal 352 e dalla scommessa di un nuovo centrale di centrocampo: Kuzmanovic. Sulle fasce vengono schierati i due esterni tecnicamente più dotati: Widmer a destra e Armero a sinistra. in attacco trona protagonista Zapata dopo qualche turno in panchina. Di fronte il Sassuolo in cerca di punti per sognare l’Europa.

I bianconeri partono subito con un buon piglio e il gol arriva all’8° con un centro di Zapata su azione manovrata sulla fascia destra. Il Sassuolo non riesce quasi mai a rendersi pericoloso mentre i bianconeri più volte si portano nei pressi di Consigli senza trovare il raddoppio. Nella ripresa il sassuolo sale di tono e trova il pareggio con un colpo di testa di Politano non contrastato da Armero

 

KARNEZIS 6: pomeriggio tranquillo
HEURTAUX 6: morde con la giusta voglia
dal 80° PIRIS 6: entra in un momento delicatissimo
DANILO 6,5: giornata non facile ma supera brillantemente la prova
FELIPE 6,5: due highlights: il colpo di testa quasi gol e uno splendido salvataggio in scivolata
WIDMER 6: molta quantita gli manca qualcosina in qualità
B.FERNANDES 6,5: propositivo e un po’ più preciso del solito
KUZMANOVIC 6,5: era l’azzardo di De Canio, scommessa vinta
HALFREDSSON 6,5:  Lo sentono gli avversari soprattutto, lui sbagli apochissimo
dal 86° LODI sv
ARMERO 5,5: benino ma può dare di più, cala evidentemente nella ripresa, errore capitale sul pari
THEREAU 6,5: l’assist è la cosa più importante della sua partita
ZAPATA 7: migliore in campo gol a parte
dal 65° DI NATALE 5,5: presente nel finale, cerca di fare quello che può mentre il sassuolo avanza

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
447