Aperitivo a Grado

Scioperi trasporti FVG: 4 ore di stop il 1 Marzo

facebook

27 Febbraio 2012 – Anche in Friuli Venezia Giulia i trasporti si fermeranno giovedì primo marzo in adesione allo sciopero nazionale generale indetto dalle segreterie di Fit-Cisl, Filt-Cgil e Uiltrasporti in segno di protesta contro il decreto “Cresci Italia”. Conducenti e personale del trasporto pubblico urbano, ferroviario e marittimo incroceranno le braccia per quattro ore in tutti i capoluoghi di provincia. A Trieste, Udine e Gorizia i bus resteranno fermi dalle 18.00 alle 22.00, a Pordenone dalle 8.30 alle 12.30. Treni sospesi dalle 14.00 alle 18.00. Sciopereranno le ultime quattro ore del turno lavorativo le agenzie marittime, i lavoratori portuali ed il personale delle autostrade. Le navi ritarderanno di quattro ore la partenza. Solo il trasporto aereo non sarà investito dall’agitazione. “Riteniamo che nel decreto del Governo – ha spiegato Danilo Gortan, segretario regionale della Filt-Cgil – manchi una modifica del sistema dei trasporti atta a farli diventare una risorsa e non un costo per l’economia, come vengono considerati oggi. Per nostra Regione, inoltre, manca una spinta a livello nazionale per far sì che il Friuli Venezia Giulia diventi quella piattaforma logistica – ha concluso – di cui continuiamo a parlare da tempo”

295