Aperitivo a Grado

Sensibilizzazione contro i guard rail “La lama che uccide”

facebook

In occasione della manifestazione il GRUPPO MOTOCICLISTI “A…MANETE” DELL’A.N.P.S. ha dato inizio ad una petizione popolare regionale raccogliendo le firme dei presenti raggiungendo la soglia delle 300 adesioni. Tale iniziativa andrà avanti per tutta la stagione, infatti il Gruppo “ A…MANETE” continuerà a raccogliere le firme in svariate manifestazioni e motoraduno, le uscite saranno visibili sia su facebook che sul sito del gruppo.

PARTECIPANTI:
circa 350 MOTOCICLETTE,
circa 450 PERSONE

Alle ore 17.00 un nutrito gruppo di moto si è portato su una strada preventivamente chiusa al traffico ove è stata scattata la foto di protesta, la stessa vedeva tutte le moto parcheggiate sul lato destro della careggiata mentre i centauri si posizionavano con il casco indossato e appoggiavano il capo sulla lama

ORGANIZZATORI:

MOTO CLUB “LIS CORIS”
IN COLLABORAZIONE CON:

– IL GRUPPO MOTOCICLISTI “A…MANETE”,
– L’F.M.I.,
– LA KAVALLERIA FRIULANA

IL TUTTO PATROCINATO DAL COMUNE DI GEMONA DEL FRIULI

ALLA CHERMESSE HANNO PARTECIPATO:
– ASSESSORE DELLA PROVINCIA TEGHIL
– ASSESSORE COMUNE DI GEMONA MARMAI
– IL PRESIDENTE DELL’F.M.I. VOLPE
– IL PROFFESSOR PAOLO PASCOLO DEL LABORATORIO DI BIOINGEGNERIA

788