Aperitivo a Grado

udine1.jpgSiamo prossimi alle elezioni del 13 e 14 aprile nelle quali si voteràoltre che per politichi, regionali e provinciale, anche per le comunali di Udine. Cosa volete chiedere agli 8 candidati sindaci che si presentano ai nastri di partenza?

Cosa deve chiedere Udine20 ai candidati sindaci?

View Results


se avete altre richieste esprimete le Vostre idee lasciando un’opinione

dall’ansa :

Otto candidati sindaco, 19 liste e un rebus che sarà risolto solo nelle prossime ore: è il quadro delle candidature per le elezioni amministrative di Udine del 13 e 14 aprile prossimi. Oggi si sono chiusi i termini per la presentazione delle liste e dei candidati sindaco, ma la lista ‘Autonomia per la nostra terra’ – che candida a sindaco il tarcentino Giovanni Picco – è stata depositata nell’Ufficio elettorale del comune di Udine 18 minuti dopo mezzogiorno, quindi, fuori tempo massimo. Sarà la commissione elettorale a decidere (presumibilmente entro domani) se questa lista, assieme alle altre, avrà i requisiti per essere ammessa alla competizione elettorale di aprile. Gli otto candidati sindaco sono Furio Honsell, sostenuto da cinque liste (Pd, Rinnovare con Honsell, La Sinistra arcobaleno, Italia dei valori, Cittadini per il sindaco); Enzo Cainero, sostenuto da cinque liste (Lista Cainero, Per una grande Udine, Pdl, Lega Nord e Udc); Diego Volpe Pasini, sostenuto da due liste (Sos Italia-Popolo della Libertà e Città delle libertà); Gianni Ortis, sostenuto da tre liste (Domani è Udine con Ortis, Partito dei pensionati, Partito socialista); Stefano Salmé, sostenuto dalla ‘Fiamma Tricolore’; Rudy Battilana, sostenuto da ‘Udine Amica’; Salvatore Galioto, sostenuto da ‘La destra’ e, infine, Massimo Di Giorgio, sostenuto dalla lista ‘Iotuvoi-obiettivo comune’. Entro domani si saprà quali liste saranno ammesse alla competizione; sempre domani o martedì ci sarà il sorteggio per definire l’ordine delle liste – e dei rispettivi candidati sindaco – sulle schede elettorali.

Da Massimo Di Giorgio ad Andrea Magro, a Daniele Pontoni, a Edi Orioli: sono sette i campioni ed ex campioni dello sport in corsa per diventare sindaco o consigliere comunale a Udine. Fra tutti spicca Massimo Di Giorgio, campione italiano di salto in alto (2 metri e 30 centrimetri il suo record, nel 1980) che è candidato alla carica di sindaco (con la lista ‘Iotuvoi-obiettivocomune’) dopo aver rifiutato diversi apparentamenti con altri candidati. Gli altri sei fanno tutti parte della lista ‘Cainero’ che sostiene alla carica di sindaco proprio Enzo Cainero, il manager conosciuto per aver organizzato le Universiadi a Tarvisio nel 2003 e le ultime tappe del giro d’Italia in Friuli Venezia Giulia. Sono Andrea Magro, ct della Nazionale di scherma, plurimedagliato nelle ultime Olimpiadi; Edi Orioli, campione di enduro, vincitore di due Parigi-Dakar; Daniele Pontoni, più volte campione mondiale di ciclocross; Luigi De Agostini, già bandiera dell’Udinese, poi della Juventus e, infine, terzino della Nazionale; Lorenzo Bettarini, bandiera del basket friulano e Marco Pellegrini, vicepresidente della società Rugby Udine.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
2.793