Aperitivo a Grado

+sKlet su Telefriuli dal 12 Marzo

Elezioni Comunali 2019

cantoni.jpgIn onda dal 12 marzo 2008 su Telefriuli per sette puntate la quarta edizione di +sKlet, il programma in friulano più genuino e underground mai visto in televisione. ogni mercoledì alle ore 17.45 e in replica la domenica alle ore 22.15.La nuova edizione di +sKlet prende il via sulla scorta delle positive esperienze delle precedenti edizioni, e si conferma come originale proposta di video-indagine sui fermenti più creativi e innovativi presenti sul territorio friulano.
La struttura è quella dei “programmi contenitore” con quattro spazi di 12 minuti, affidati a diversi conduttori, che tratteranno argomenti di vario genere con video inediti e ospiti in studio. Giorgio Cantoni, che è anche l’ideatore del “format”, apre assieme a Lisa Zancaner, conduttrice del programma, il primo spazio dedicato ai festival e ai concerti musicali che si organizzano sul territorio, con particolare attenzione alle realtà più originali e di valore. Federica Vincenti presenta “dal vivo” tutta una serie di eventi: dall’eccezionale concerto di Bjork alla Villa Manin di Passariano, ai maestosi Laibach dal vivo a Festintenda di Mortegliano, dai terribili Gorilla Sleepytime Museum nella notte di Ognisssanti al mini festival Indie-vegetariano “Shagoo Shagoo” di Bagnaria Arsa e così via, ce n’è per tutti i gusti! Uno spazio tutto particolare è quello gestito dal giovane camerunense Daniel Samba, che fra proverbi e modi di dire della saggezza popolare, in divertenti e sorprendenti interviste in compagnia dei suoi ospiti, crea un ponte fra le antiche culture contadine di Friuli e Africa.
Il terzo spazio è affidato a Paolo Cantarutti e alle ricognizioni sulle arti visive contemporanee, con particolare attenzione alle produzioni di video-art prodotte da artisti locali e internazionali, ma anche ai video musicali delle band di casa nostra.
La quarta e ultima parte, gestita da Leo Virgili e Mojra Bearzot, è dedicata alla creatività delle giovani generazioni, espressa nelle forme più diverse, a partire dal festival “Rive Creative” di Cividale per giungere alla presentazione di mini-concerti dal vivo in studio (come quello della notevolissima formazione capitanata dalla carinziana Lisa Stern).

s1.jpg

s2.jpg

s3.jpg

s4.jpg

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
859