Aperitivo a Grado

Social Housing a Lignano Sabbiadoro

facebook

Fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale  ed in particolare dall’Assessore all’Urbanistica Paolo Ciubej, l’intervento di Social Housing realizzato in Viale dei Platani sulle ceneri della vecchia caserma dei Carabinieri è arrivato al suo epilogo con l’ingresso dei primi assegnatari e l’inizio di arredo delle relative unità abitative.

L’immobile è costituito da 20 appartamenti,  di cui 10 monocamera e 10 bicamere, tutti in classe energetica A1, provvisti di pannelli solari e fotovoltaici, con riscaldamento a pavimento e dotati anche di  posto auto e cantina.

La realizzazione è stata possibile grazie alla collaborazione con il Fondo Housing Sociale FVG, Finanziara Finint Investments Sgr e  Cassa depositi e prestiti.

Va ricordato che l’Amministrazione Comunale di Lignano Sabbiadoro è stata la prima in regione ad intraprendere tale iniziativa e che la stessa è nata per dare  una risposta abitativa a quella fascia di residenti che non riesce, per motivi economici, ad accedere al libero mercato  e che, al contempo, possiede i requisiti per accedere all’edilizia popolare pubblica. L’iniziativa ha suscitato  fin da subito un grande interesse, tanto che fino ad oggi sono state presentate oltre 70 richieste, che sono state vagliate dal gestore socio-immobiliare CASA FVG. Purtroppo molte di queste non avevano tutti i requisiti previsti per l’assegnazione, e,  ad oggi, rimangono ancora alcune unità da assegnare.

586