Aperitivo a Grado

Speciale Stadio Friuli. Diretta dal consiglio comunale

facebook

nuovo stadio friuli-5
Speciale Stadio Friuli.In diretta dal consiglio comunale con i nostri inviati Fabio Di Bernardo e Nicola Angeli

Aggiornamento in tempo reale

Tutti i dettagli qui.

diretta minuto per minuto

Honsell: soddisfatto per un impegno  durato parecchi anni, che è servito a progettare uno stadio moderno come lo vogliono i tifosi. L’unanimità o quasi è incoraggiante. Non era facile visto che abbiamo operato in  vuoto normativo. Da questo punto di vista, quello amministrativo, abbiamo fatto un po’ la storia degli interventi del genere in Italia

Rigotto dopo l’approvazione: un grande risultato otttenuto in un momento molto difficile per la poliutica che ha dimostrato di saper essere unita votando praticamente all’unanimità. Ci sono tuttwe le premsse per partire con un nuovo corso

MOZIONE STADIO APPROVATA CON 39 FAVOREVOLI, 1 CONTRARIO, 1 ASTENUTO

21 59: si dibatte da 20 minuti su presunto diritto di andare gratuitamente allo stadio pe ri consiglieri comunali. Mansi era favore. Bertoli si scandalizza, Dordolo ammette di aver fattopassare un amico una volta. Perna si era incazzato davvero. Ortis riprende Dordolo sullo sviolone del biglietto all’amico

21:53 Bertoli ringrazia Udine20 per il suo supporto su Twitter

21: 51. Cortolezzis ringrazia gli uffici comunali, Della Rossa gli Udinese Club. Noi ringraziamo voi che ci state seguendo in tanti

21:45 scontro fra Mansi e la minoranza. Volano parole forti

21:36 prende la parola Antonella Nonino. E a seguire Perna del PDL. sempre emendamenti con Cinzia Del Torre

21:32:mentre Pirone espone il suo emendamento  Pd e Lega Nord trattano sugli emendamenti

21 23 : strage di emendamenti. la Lega, il Pd e il Pdl rinunciano a un emendamento a testa

21:21. chiusa la discussione generale. si passa alla analisi degli emendamenti.

21 19 ha parlato Torretta adesso tocca a Freschi

21:12 parla Orlanda Primus , rappresentante di SOS Italia, il movimento di Volpe Pasini. L’Udinese fa già una grande attività sociale citando il Parco Moretti e gli ingressi ai bambini. Che voti sì?

21:06 riprende la parola D’Este. siamo in garbage time.

21:00 tocca a Natale Zaccuri del Pdl. Arrivano altre facce della società

20 55: Dordolo ” i grandi concerti così non si potranno fare”. Dobbiamo mantenere quello che abbiamo. Sotto i 30 mila niente europeo, niente mondiale, niente grandi concerti

20 53: Mansi si scaglia contro Dordolo al grido “stai dicendo bugie”

20 44: Dordolo (Lega Nord) prende la parola. Anche noi vogliamo l’ammodernamento dello stadio. Lo stadio Friuli è un monumento alla ricostruzione del ’76. (per quello fu intitolato Friuli ndr). La Lega sottolinea che l’operazione del Sindaco e della giunta è a forte rischio ricorso. Vogliamo che lo stadio si faccia ma la delibera così è suscettibile di ricorsi.

20 38: tocca a Galluzzo del PD. L’attenzione sta calando. Poi però tocca a Dordolo della Lega Nord

20 30: sta parlando Pirone: vota a favore.

20: 32: rumore in anticamera: rapèpresentanti della curva se la prendono con la presunta posizione della Lega Nord

20:30: Maio “questo stadio è per il calcio”  – IL Pd voterà contro l’emendamento della Lega per i posti in più. Si Sta parlando dei concerti. I concerti si possono fare anche con 28 mila spettatori. I concerti sono marginali. Rimangono cmq i 10 o 15 giorni di gestione al comune. Quindi i concerti si potranno fare. Ma senza cambiare l’essenza dello stadio. Si parla di posti a sedere.

20: 20: il centrosinistra è per la cessione al privato, il centrodestra (con le dovute differenze) per la proprietà pubblica. detta così sembra un mondo alla rovescia

20 16: tocca al capogruppo del PD, Agostino Maio. Negli ultimi 10 anni abbiamo speso tantissimi soldi per lo stadio. Non dovremo più pagare la manutenzione e un privato si impegna a sistemare lo stadio. Il tutto in questo momento di crisi

20:15 Croattini fa il punto su un paio di emendamenti

20:05: Lunghissimo Michelini, sta arrivando al dunque. Subiamo la contingenza dell’ottimo andamento della squadra e la richiesta dei tifosi.

20:00 abbiamo messo Rigotto in collegamento con Telefriuli. Il direttore amministrativo sembra ottimista

19:59: parla Michelini, capogruppo del PDL. Il sindaco esce ma rientra subito.

19 47: interviene Arpino, gruppo misto di ispirazione finiana. Vota contrario. Lo stadio è stato eretto con i soldi dello Stato. 28 milioni di valore. Inimmaginabile vincolare un bene pubblico per 99 anni. Questa delibera priva il comune della possibilità di introitare denaro in tempi in cui lo stato sta dismetteno il patrimonio immobiliare. Questo intervento non tutela il bene pubblico.

19:45: Rigotto paparazzato a confabulare con il sindaco Honsell

19 42: in aula entra Rigotto direttore amministrativo della società Udinese calcio. E’ lui che ha gestito la pratica in tutti questi mesi

19:40 problemi tecnici di registrazione. La seduta viene sospesa. Momento di relax

19:34 parla Mansi de “La sinistra Arcobaleno” ci vuole un’equità dalla quale escanto tutti vincenti. E’ un’operazione complessivamente vantaggiosa. Chiede che il canone venga aggiornato secondo i dati ISTAT.

19:30: parla sempre Torretta: “il compito dell’amministratore sarebbe quello di affrontare le spese. Non ne sarebbe in grado, anzi ci abbiamo rimesso. E’ un’operazione fatta per la città. Avere qualcuno che vuole fare questo investimento va avvallato, e credo che la società lo faccia per restare ad alti livelli. Chiedo solo che l’Udinese destini alcune strutture alle scuole”

19: 27: non ci pare di scorgere alcun rappresentante della società in aula. Honsell se la ride in anticamera

19 26: il sindaco è ancora assente. Dordolo della Lega è come un leone in gabbia. Si alza a parlare con la stampa.

19 24 interviene Torretta del gruppo Misto: la prende alla lontana. Parla di quando in Sicilia guardava la gente al mare

19: 16 interviene Spiga del Pd: la presenza civile dei tifosi testimonia l’importanza di questa decisione.

19 07: prende la parola Della Rossa consigliere di maggioranza e vicepresidente di Innovare. C’è da considerare anche l’introito dell’ICI

18 57: parla Pizzocaro di Per Udine che siede fra i banchi dell’opposizione. Nutre dubbi sulla legittimità della convenzione. Sarebbe meglio un project financing

18: 47: prende parola Fabrizio Anzolini dell’UDC. Udine ha diritto a uno stadio più moderno e funzionale. Lascia capire che il sindaco (momentaneamente fuori ndr) ha offerto delle aperture su altri argomenti per venire incontro al voto dell’UDC. “Restiamo all’opposizione ma votiamo favorevole”

18 42: interviene Ortis che ritira i suoi emendamenti e fa proprie quelle della maggioranza e annuncia il probabile voto favorevole

18 39: prime agitazioni fra i banchi: Michelini, gruppo PDL, fa domande mentre la Perissinotto prosegue il suo intervento. La consigliera del Pd conclude: “se la convenzione non dovesse essere rispettata avremo il diritto di ritirare la concessione, quindi siamo estremamente tutelati”

18 34: prende la parola Luciana Perissinotto del PD  ” è un delibera che sfugge al diritto di privato ma godrà di ttutte le tutele del diritto pubblico. Gli strumenti di tutela sono garantiti dal diritto amministrativo”

18:32: il capogruppo di Innovare con Honsell ha presentato D’Este le linee guida della convenzione. Ci sono 10 emendamenti

18:25: un gruppo di tifosi con sciarpa bianconera al collo entra in consiglio. Riconosciamo il presidente Edy Morandini, Candido Odorico, Giancarlo Damiani, Daniele Martin

18:20: il sindaco entra in consiglio durante la discussione del terzo punto all’ordine del giorno. Il prossimo è lo stadio

18:10: una cinquantina di tifosi con uno striscione sta inneggiando alla realizzazione del nuovo stadio sotto la loggia del lionello

tifosi foto

550