Aperitivo a Grado

Spilimbergo: rievocazione storica della Macia 14/16 agosto 2012

facebook

Visitare Spilimbergo nelle Giornate della Macia significa fare un tuffo nel passato per scoprire la vita della comunità locale nel XVI secolo. Sotto i portici saranno ospitate le botteghe artigiane con le loro mercanzie e le locande per ristorare i visitatori. Nel dedalo delle viuzze e nelle piazze si potranno vedere i popolani impegnati nella spesa, i borghesi che trattano i loro affari, i nobili che passeggiano e i mendicanti che importunano i passanti per la questua. E in questa folla variopinta si inseriscono i menestrelli e saltimbanchi, che si guadagnano da vivere con le loro capacità istrioniche, mentre su tutto vegliano gli armigeri del Conte, accampati nel cortile del castello, gli arcieri del capitano Theodoro e i soldati della Terra. In tutte le giornate saranno proposti gli eventi che animeranno in modo particolare la festa: il Palio dell’Assunta, la Rievocazione della Macia, la sfilata di centinaia di figuranti della città e delle Comunità ospiti tra nobili, popolani, soldati e arcieri per andare a rendere omaggio al Conte ed infine la suggestiva Cena Castellana.

 

MARTEDI’ 14 AGOSTO

Piazza San Rocco

Dalle ore 9.00: Mercatino di san Rocco.

 

Borgo Orientale e corso Roma

Dalle ore 11.00: bivacco storico con musica, giullari, sbandieratori, mangiafuoco, osterie, antichi mestieri, bancarelle degli artigiani, accampamenti degli armigeri e combattimenti tra cavalieri.

Ore 16.30-19.00: il Palio dei bambini – giochi storici a squadre. Aperti a tutti i bambini da 8 a 13 anni. A cura del Gruppo You di Spilimbergo.

Ore 20.45: Fiaccolata dei Borghi con presentazione e pesatura delle squadre che parteciperanno al primo torneo di Tiro alla Fune.

A seguire presentazione degli atleti dei Borghi che si contenderanno il Palio dell’Assunta.

Ore 21.30: primo torneo di Tiro alla Fune (squadre di peso complessivo di Kg 450).

 

MERCOLEDI’ 15 AGOSTO

Piazza San Rocco

Dalle ore 9.00: Mercatino di san Rocco.

 

Borgo Orientale e corso Roma

Dalle ore 10.00 bivacco storico con musica, giullari, sbandieratori, mangiafuoco, osterie, antichi mestieri, bancarelle degli artigiani, accampamenti degli armigeri e combattimenti tra cavalieri.

 

Duomo di Santa Maria Maggiore

ore 11: Messa del Drappo: solenne Pontificale in onore dell’Assunta, Patrona della città di Spilimbergo. Dono del Cero alla presenza dei rappresentanti dei Borghi e delle Confraternite.

 

Piazza Duomo

Ore 12.15: Privilegio Maggiore e consegna del Cavalierato dei SS. Rocco e Zuanne.

Ore 14.30: finali del Palio dei bambini – giochi storici a squadre. Aperti a tutti i bambini da 8 a 13 anni. A cura del Gruppo You di Spilimbergo.

Ore 17.00: esibizione di Acconciature Rinascimentali. Con la collaborazione di Salone Gabriella, Salone Daniela, Salone Silvana, Tacchi a Spillo (Spilimebergo), Salone Paola (Travesio), Salone Angelica (Lestans). Un ringraziamento per la collaborazione a Zardini Self Service e Pizzeria da Marzia.

 

ore 20.00: Palio dell’Assunta: gareggiano i campione dei borghi storici della città e del contado ognuno con la propria insegna per ricordare l’antico legame che univa Spilimbergo con la Patria del Friuli. Al borgo vincitore l’onore di conservare per tutto l’anno il trofeo ligneo.

 

Palazzo Tadea presso il Castello

ore 20.30 Cena castellana

Comodamente seduti a tavola, serviti e riveriti come i nobili dell’epoca, potrete gustare le raffinatezze e l’originalità delle ricette di allora, selezionate con una rigorosa ricerca storica. Musici e giullari, menestrelli e sbandieratori vi culleranno nell’atmosfera cinquecentesca, nell’affascinante cornice di Palazzo Tadea. Per informazioni e prenotazioni: 0427 2274

In collaborazione con Ristorante La Torre e Osteria da Afro

 

GIOVEDI’ 16 AGOSTO

Piazza San Rocco

Dalle ore 9.00: Mercatino di san Rocco.

 

Borgo Orientale e corso Roma

Dalle ore 10.00 bivacco storico con musica, giullari, sbandieratori, mangiafuoco, osterie, antichi mestieri, bancarelle degli artigiani, accampamenti degli armigeri e combattimenti tra cavalieri.

 

ore 18.30

RIEVOCAZIONE STORICA DELLA MACIA

Corteo in costume

con centinaia di figuranti della città e delle comunità ospiti tra nobili, popolani, soldati e arcieri provenienti da tutto il Friuli e da fuori Regione che sfilano mentre vanno a rendere omaggio al conte di Spilimbergo. Nel corso della cerimonia avverrà il suggello della Macia, l’antica unità di misura della terra di Spilimbergo, che ha dato il nome alla manifestazione.

 

Piazza Duomo

Ore 19.30: spettacolo di falconeria

 

Ore 22.00: Grande Spettacolo Pirotecnico

 

Dal 14 al 16 agosto, piazza San Rocco

Festa di San Rocco: un tempo antica fiera del bestiame e dei prodotti agricoli, oggi mercatino per hobbisti  e artigiani lungo le vie del centro cittadino. Numerosi espositori provenienti da tutta Italia danno vita ad un variopinto mercatino dell’antiquariato, del collezionismo e dell’artigianato artistico. I visitatori troveranno una vasta gamma di prodotti da poter acquistare per sè oppure regalare ai propri cari.

 

Concorso fotografico “La Rievocazione Storica della Macia”, 9^ edizione:

il concorso premia le migliori e più significative fotografie realizzate durante il periodo della Rievocazione Storica (per info Pro Spilimbergo 0427.2274 – info@prospilimbergo.org).

722