Aperitivo a Grado

“Sport e trapianto d’organo” ai Campionati Europei per trapiantati di Cuore e Polmone di Lignano.


Moderatore d’eccezione ieri sera al Palazzetto dello Sport del Bella Italia Efa Village. Il noto giornalista, Bruno Pizzul, infatti, ha coordinato l’incontro dal titolo “Sport e trapianto d’organo” al quale hanno preso parte il cardiologo Lucio Mos, il professore del Dipartimento di Scienze mediche e biologiche dell’Università degli Studi di Udine Stefano Lazzer e Ivano Saletti, trapiantato e protagonista ieri agli “European Heart and Lung transplant championships” (Campionati Europei per trapiantati di Cuore e Polmone) nella disciplina del Cross Country. L’importanza dell’attività sportiva – tema centrale del convegno tenutosi lunedì mattina – è stata sottolineata da Mos: “Bisogna innanzitutto dire che lo sport fa bene a tutti. Siamo stati progettato per correre. L’uomo è diventato sedentario, ma fino ad alcuni secoli fa aveva una vita attiva. Praticare sport induce una diminuzione del colesterolo e un aumento di produzione di endorfine che migliora il livello di benessere generale. In un paziente che è stato trapiantato e che viene da un periodo di assoluta impossibilità a fare esercizio fisico, è molto importante riprendere l’attività sportiva. Il fisico va rimesso in moto, specialmente dopo un periodo di assoluto immobilismo”. Concetto ripreso anche dal professor Lazzer: “Le tre parole-chiave sono: frequenza, durata e intensità dell’attività praticata. Ci vuole una supervisione accurata. Fondamentale, ovviamente, è anche la tipologia di disciplina effettuata”. Emozionante, poi, il racconto di Saletti, classe 1970, che da giovane promessa del ciclismo, è stato costretto nel 2005 a sottoporsi a trapianto di cuore, ma ciò non gli ha impedito di coltivare la sua grande passione. Nel 2010, infatti, è tornato in sella, dimostrando una determinazione e una tenacia davvero esemplari. E, ieri, nella prima giornata di gare agli EHLTC di Lignano 2018 ha già conquistato un oro nel Cross Country.

PROSSIMO INCONTRO
Ricordiamo che domani alle 18.30 nel Palazzetto dello Sport all’interno del Bella Italia Efa Village si terrà il prossimo (e ultimo) incontro tematico dal titolo: “Nutrizione e trapianto d’organo”, al quale interverranno il cardiologo Duilio Tuniz, il noto chef Emanuele Scarello e Francesco Francini (Servizio Nutrizione clinica dell’Azienda ospedaliera universitaria di Padova). La conferenza sarà moderata dal giornalista Roberto Collini.

L’EHLTC 2018 è patrocinato da: Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Provincia di Udine, Comune di Lignano Sabbiadoro, Comune di Codroipo.

foto: M. ANGELES SALVADOR

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
566