Aperitivo a Grado

St. Patrick Festival – Cara Dillon Band

facebook

dillon-band.jpgProsegue il festival di San Patrizio organizzato dal Folk Club Buttrio. Venerdì sarà la volta dei Cara Dillon Band a Pasian di Prato. Terzultimo appuntamento del festival pensato per San Patrizio, patrono irlandese.Biglietti: 13 euro, se studente, anziano socio folk club o residente nel comune di svolgimento: 10 euro; La sua voce raffinata e cristallina ha saputo guadagnarsi stima e considerazione sin dalla vincita del Trofeo dei cantanti d’Irlanda quando aveva solo 14 anni. Non ha ancora diciott’anni quando canta con gli Oige, si unirà poi al supergruppo folk Equation nel 1995, in sostituzione di un’altra grande cantante, Kate Rusby. Lascia gli Equation e comincia a lavorare con Sam Lakeman, che pure aveva fatto parte della stessa band. Nel 2001, l’eponimo album di debutto di Cara Dillon su materiale tradizionale, mostra l’abilità della cantante nel raggiungere l’anima di una canzone, impregnandone la materia di profonda dolcezza, emozioni e profondità. Ne consegue una pioggia di elogi (BBC Radio 2 Folk Awards, Big Buzz, Hot Press Awards) e l’album la pone rapidamente tra gli elementi più importanti della nuova generazione di artisti tradizionali. Oggi sono tre i dischi al suo attivo.Cara Dillon si è anche rivelata artista popolare in tanti festival musicali, dal Womad a quello di Cambridge. È stata in tour con Paul Brady, sul palco con Linda Thompson e Ralph McTell così come in A Woman’s Heart, che l’ha riportata in Irlanda e poi negli Stati Uniti. É anche apparsa in un importante documentario della BBC sulla storia della musica folk britannica, trasmesso nel febbraio 2006. Con lei anche il grande piper della Oysterband.

 

CARA DILLON voce, violino
SAM LAKEMAN tastiere, chitarra acustica
JAMES O’GRADY uillean pipes, flauti
ED BOYD chitarra acustica, voce

 

621