Aperitivo a Grado

Stadio Friuli: consorzio Bologna si aggiudica i lavori di ristrutturazione

facebook

stadiofriuli-10
Il Consorzio Cooperativo di Bologna si aggiudica provvisoriamente i lavori di ristrutturazione dello stadio Friuli. Lo rende noto l’Udinese Calcio al termine dell’esame delle offerte tecniche e dopo che la commissione oggi ha aperto le buste con le offerte economiche, attribuendo i punteggio complessivi alle imprese. La migliore delle offerte è risultata appunto quella presentata dal Consorzio bolognese in associazione temporanea di impresa con Icop di Basiliano, Presistem S.p.a. di Sedegliano e consorziata Icicop, di 22.009.000 euro. Prima dell’aggiudicazione definitiva e della consegna del cantiere, la commissione dovrà verificare entro i prossimi dieci giorni, la congruità delle offerte. Soddisfatto il Responsabile Unico del Procedimento Marco Padrini, presidente della Commissione: “Abbiamo rispettato i tempi che ci eravamo prefissati. Oggi è stato fatto un altro importante passo avanti. L’offerta individuata provvisoriamente come la migliore, ha elementi di qualità che garantiranno la realizzazione dello stadio nei tempi previsti”. Per il direttore amministrativo Udinese e Project Manager della ristrutturazione, Alberto Rigotto, “l’obiettivo è ora far entrare in azione le ruspe entro la fine del mese di marzo e, come sancito anche dalla gara e dai documenti sottoscritti dai partecipanti, completare tutti i lavori entro il 31 luglio 2015”.

468