Aperitivo a Grado

Stazione Topolò 2012 – Tutto il programma – 30 giugno/15 luglio

facebook

Topolò e’ un paesino disperso tra le montagne delle valli del Natisone. Il nome del borgo deriva dall’albero del pioppo, in sloveno “topol”.
Il tessuto edilizio e’ molto compatto e separato solo dalle strette vie pedonali a selciato.
La casa più tipica, che ha origine nel Medioevo, è la casa dell’izba che presentadue stanze per piano e si eleva su tre livelli.
La prima stanza del piano rialzato, chiamata cucina nera, contiene un basso focolare aperto e la bocca di alimentazione della stufa-forno chiamata”pec”.
Una porta immette nel tinello dove si trova la pec ricoperta di piastrelle di maiolica.

Topolo’ e’ famoso per la manifestazione chiamata “Stazione Topolò-Postaja Topolove” che tocca vari campi dell’ arte e della comunicazione: filmati, disegno, fotografia, musica, poesia, teatro.
E’ una manifestazione internazionale che si svolge ogni anno nel mese di luglio dove sono impegnati nel campo della ricerca e della sperimentazione artisti di varie discipline, provenienti da diversi paesi del mondo. Gli artisti vengono ospitati nel piccolo borgo di Topolò dove effettuano un “intervento” sulla base degli stimoli ricevuti dal luogo stesso.

 

 

sabato 30 giugno

verso le cinque della sera, in piazzetta apertura e incontro con gli artisti presenti
a seguire presso casa Juljova Incontro con lo scrittore Veit Heinichen
con il buio Koderjana, un libro scritto a Topolò
Zverinice prijateljice – Amiche bestioline
di Matjaž Pikalo, disegni di Cosimo Miorelli

Autodafè
in concerto
prima assoluta del CD Zverinice prijateljice

nella notte Moderne Stravaganze
Progetto Bach
Antonino Puliafito, violoncello; Rudy Fantin, pianoforte
dal pomeriggio e fino a domenica sera
in diversi luoghi del paese, in loop
ToBe Continued 2012… Parte I
48 concerti in 24 ore per suonarle alla TBC
a cura dell’Officina Globale della Salute di Topolò/Global Health Incubator

La Roja
Installazione audio-video di Simon Longo

Postajanja
video documentario Stazione/Postaja 2011
riprese: le ragazze della Stazione; montaggio Anja Medved

domenica 1 luglio Senjam, festa tradizionale del paese
nel tardo pomeriggio Krajica Vida
un musical scritto da Davide Klodi? su una leggenda della Bene?ija
Coro di voci bianche “Mali lujerji, Mladinski zbor,
Piccola orchestra della G M di San Pietro al Natisone
soprano Elisa Iovele, baritono Goran Ruzzier
con il buio in omaggio alle “dikle” della Bene?ija
Aleksandrinke
un film di Metod Pevec
a seguire Visual Rhythms
Simon Longo, electronics – Max Schleser, video
da domenica 1 a sabato 7 luglio,
tra i boschi e le radure
Seven days practice
un progetto di ascolto e improvvisazione di Giorgia Minisini
da lunedì 2 a mercoledì 4 luglio Cantiere di musica per campionatore
condotto da Massimo Croce
mercoledi 4 luglio
verso le sei della sera Dotik
quattro chiacchiere con il musicista e videomaker Simon Longo
al tramonto non è una rivista , non è un blog, non è un diario…
presentazione de “La Piperita”
con il buio Wave interference patterns (The hard problem)
Laptop improvisation or/and video-music di Dithernoise
a seguire Postajanja
un documentario delle ragazze della Postaja
giovedì 5 luglio
verso il tramonto Voci / Glasovi
Quinta giornata del Decameron a Topolò
di María Sánchez Puyade
con MSPuyade, Lisa Deiuri e Irene Brigitte
all’imbrunire Esiti del cantiere di musica per campionatore
condotto da Massimo Croce
con il buio Transiti
Memorie visive e sonore dall’Italcementi di Cividale
rumori Massimo Croce; immagini Magda Zuliani
venerdì 6 luglio
da oggi a domenica 8 Klezmorim
Cantiere di musica klezmer condotto da Davide Casali
dalla mattina per 24 ore Come costruire una macchina del tempo
Cantiere in riva al senso del tempo con Fabio Fornasari
verso le cinque della sera Dotik
quattro chiacchiere con il musicista Enrico Malatesta
verso le sei della sera Voci – Glasovi ospita Acque di acqua
Con i poeti Cristina Micelli, Miljana Cunta, Manuela Dago, Luigi Natale
inserti sonori I.K.T. (Improvizacijski Kolektiv Topolove)
a seguire, alla cappelletta di San Giuseppe Kage (per John Cage)
suoni dalla valle captati e ibridati da Alessandro Fogar
a cura dell’ITT Le Alpi, uno sguardo a più voci sul paesaggio alpino
dopo il tramonto Tutto sommato ancora una Montagna
di Piero Zanini

Voicescape: la voce nel paesaggio e il paesaggio nella voce
di Renato Rinaldi

con il buio Le Alpi
un film di Armin Linke
sabato 7 luglio
verso le cinque della sera Inaugurazione dell’Ambasciata di Norvegia/Den Norske Ambassaden
a cura dell’ambasciatore Per Platou
a seguire A proposal for T.
Al Margolis + Antonio Della Marina
verso la sera Walk-in-progress
a piedi dalle Giulie a Lucerna. Prima tappa: Topolò
performance di Katja Muencher
con il buio dial: In_C
per ensemble da camera, elettronica e video
libero arrangiamento di Hiroshi Matoba e Michele Spanghero
ispirata a In C di Terry Riley
poi a cura dell’Ambasciata di Norvegia
Nel migliore dei mondi possibili
un video di Steve Rowell, audio Signe Lidèn
verso mezzanotte Lamento
Solo per piatti di Enrico Malatesta
da oggi a domenica 8 luglio,
in diversi luoghi del paese, in loop
ToBe Continued 2012… Parte II
48 concerti in 24 ore per suonarle alla TBC

Il margine delle cose
a cura dell’Ambasciata di Norvegia

da oggi a domenica 15 luglio Kathmandu, lezioni di tenebre
installazione di Martino Nicoletti
domenica 8 luglio
verso le 10 del mattino, colazione in piazza
camminata sul sentiero Neiwiller, ai cippi di confine
Il perimetro infinito di un triangolo scaleno
di Fabrizio Fiore
Rossana Lonza, oboe; Serena Candolini, fagotto e Neven Stipanov, clarinetto
nel pomeriggio Topolò gozd
un intervento di land art di Francesca Zoboli
a seguire Concerto della Topolnova Klezmer Orkestra
diretta da Davide Casali
verso sera Isole che ci sono, DobiaLab
Concerto della DOB Orchestra
con il buio Grimacco – un altro sguardo
un documentario della televisione giapponese girato a Grimacco
a seguire A proposal for T.
Al Margolis + Marta Hari
lunedì 9 luglio
dopo il tramonto Tribil Trio
presentazione del cd
a seguire Homage. 9 francobolli per clarinetto solo
di Angelo Di Giorgio
nella notte A proposal for T.
Al Margolis + Michele Spanghero
da lunedì 9 a mercoledì 11 luglio Teatro naturale
Cantiere di fotografia per macchine di grande formato
condotto da Carlo Andreasi e Alessandro Ruzzier
da lunedì 9 luglio a domenica 15 luglio A listening Topolò+
con Nicolàs Carrasco Diaz
mercoledì 11 luglio
in Juljova, alle sei della sera Dotik
quattro chiacchiere con il musicista americano Al Margolis (If, Bwana)
a seguire A proposal for T.
Al Margolis + Sandro Carta
dopo incontro con il regista Jan Cvitkovi?

Le lune di Topolò
immagini rare e preziose da eremitaggi alpini

A proposal for T.
Al Margolis + Veronika Vitazkova

giovedì 12 luglio
al tramonto Voci / Glasovi
Incontro con il poeta e filosofo Gorazd Kocijan?i?
con il buio Ella Adaïevsky (1846-1926)
Viaggio in Bene?ija di un’ etnomusicologa ante litteram
Andrea Rucli, pianoforte; Claudia Grimaz, soprano; Antonella Bukovaz, voce recitante
da oggi, fino a domenica 15 prove aperte per una In C rock
con la Topolovska Minimalna Orkestra
diretta da Antonio Della Marina
venerdì 13 luglio
verso le sei della sera Figlio di nessuno. Un’autobiografia senza confini
incontro con Boris Pahor e Cristina Battocletti
a seguire, in vari luoghi del paese Sergio Bernetti in concerto
Musica contemporanea d’autore per trombone solo
con il buio Otroci
un film di Valdo Škafar
fino a domenica, in diversi spazi del paese, in loop In ricordo della coperativa di Topolò e delle sue pecore
Pascolo vagante
un’installazione di Giorgio Vazza

ToBe Continued 2012… Parte III
48 concerti in 24 ore per suonarle alla TBC

Teatro Naturale
Esiti del cantiere di fotografia per macchine di grande formato

in chiusura, con il buio ToBe Continued 2012… Parte III
48 concerti in 24 ore per suonarle alla TBC
sabato 14 luglio
verso le sei della sera Corsia dei ricordi Topolò-Livek
un archivio di immagini e memorie del “maledetto confine”
un progetto di Anja Medved
a seguire Anastomose
performance di Giorgia Minisini e Paulina Rucaruba
con il buio Storia di un film (e del suo titolo)
Incontro con Pierfrancesco Diliberto, in arte Pif
nella notte Athos. Appunti dalla Montagna Santa
Live painting di Cosimo Morelli
domenica 15 luglio
in Juljova, alle cinque della sera Dotik
quattro chiacchiere con il musicista cileno Nicolàs Carrasco Diaz
a seguire Casadolcecasa
Reading poetico sonoro su testi di Antonella Bukovaz
Antonella Macchion, violoncello; Sndro Carta, tromba e Massimo Croce, rumori
prima o poi Arrivo dell’emerodromo Enrico Viola
Dal lago di Ciul a Topolò, di corsa dalla Carnia alla Benecija tra i villaggi abbandonati
con il buio La Topolovska suona il rock
una versione affatto originale di In C, di Terry Riley
548