Aperitivo a Grado
facebook

etrarte

I love Fark è il tema dello Sticeboris 2010 (dal friulano «stice boris», attizzatoio). Le caratteristiche di cecità del «Fark» (dal friulano «farc» ovvero talpa) e la sua mobilità sotterranea vogliono richiamare simbolicamente la capacità dell’arte di andare oltre il dato visivo e di sviluppare una rete di collegamenti territoriali, culturalmente e socialmente rilevanti. Il progetto prevede un allestimento dedicato ai cinque sensi che vuole valorizzare l’esperienza sensibile dell’arte in un unico percorso de-localizzato in sei sedi e sviluppato secondo mezzi artistici diversi. Alla sede espositiva centrale di Pavia di Udine si affiancheranno, simulando le diverse «uscite» dalla tana della talpa, cinque eventi espostivi di notevole importanza, accompagnati da performance e appuntamenti in collaborazione con associazioni locali. Sono inoltre previsti una serie di workshop per bambini e per adulti e conferenze sul tema curate dalla critica d’arte Francesca Agostinelli.

Scopo del bando è la selezione di artisti ed opere per l’allestimento di una rassegna d’arte contemporanea profondamente legata alla realtà territoriale del Friuli Venezia Giulia ed organizzata secondo gli elementi cardine della progettualità artistica giovanile ed il rapporto con il pubblico.

Il tema della rassegna per cui gli artisti sono chiamati a presentare i propri progetti – I cinque sensi – si basa sullo spostamento del concetto di «educazione all’arte contemporanea» (finalità propria degli eventi organizzati dall’Associazione etrAr.t.e. negli ultimi quattro anni). Togliendo al pubblico la confidenza con lo strumento di conoscenza visiva, fatto di canoni e convenzioni, si vuole sperimentare la capacità del confronto creativo secondo una nuova imprevista emozione conoscitiva, che passa dalla performance, all’utilizzo di tatto, olfatto e gusto. Gli artisti selezionati attraverso questo bando, assieme a quelli già scelti dei curatori, potranno utilizzare qualsiasi medium artistico per sviluppare la tematica proposta. La proposta tematica vuole stimolare una produzione artistica che vada ad interagire con il pubblico, stimolandone le capacità sensoriali o intellettive superando o alterando il concetto di “arte visiva”, instaurando un dialogo volutamente provocatorio con il “primo” senso. Il contradditorio è ben accolto, la dicotomia fra contenuti e mezzo potrebbe essere incoraggiata; il tema non vuol essere un vincolo, piuttosto uno stimolo alla provocazione e alla interazione.

Il documendo del bando in PDF si può scaricare qui: Bando Sticeboris V

Date di scadenza:
8 gennaio – 15 febbraio 2010 Presentazione domande di partecipazione comprensive di tutti i dati richiesti. Le eventuali domande ricevute oltre il termine sono inammissibili e come tali sono escluse dalla selezione.

Entro il 19 febbraio 2010 Comunicazione agli artisti prescelti per la partecipazione alla Quinta edizione di “ Sticeboris_ i love fark “ e convocazione per il primo incontro giovedì 25 febbraio.

7 maggio 2010 – 23 maggio 2010 Esposizione delle opere degli artisti selezionati

Udine20 già in passato ha seguito Sticeboris, vi invitiamo a rileggere i vecchi articoli

ulteriori infomazioni qui www.associazionetrarte.it
etrarte

338