Aperitivo a Grado

Studenti di Cividale primi classificati ai “Colloqui fiorentini”

facebook

Colloqui Fiorentini_2017_Premiazione

Gli studenti del Liceo Scientifico “Paolo Diacono” di Cividale si sono distinti alla XVI edizione dei “Colloqui fiorentini”, concorso nazionale dedicato quest’anno a Luigi Pirandello. Nei giorni scorsi, presso il Palazzo dei Congressi di Firenze, alcuni studenti della classe 4^B si sono aggiudicati il podio nella sezione “triennio” con la tesina «Senza parole. L’enigma del silenzio in Pirandello».

L’eccellente lavoro ha conquistato la giuria ed è stato premiato «per aver saputo ricercare e centrare un aspetto paradossale dell’arte: la sfida destabilizzante e il dono del silenzio – prosegue il commento dei giurati – Nella lettura si raggiunge una dimensione di vero incontro quando si fa attenzione anche a ciò che “non” viene detto. Ecco l’intuizione di questo splendido saggio.»

Gli allievi del Liceo scientifico che hanno partecipato al concorso sono stati 28, con 7 tesine in gara. Accanto all’istituto cividalese hanno aderito al progetto altre tre scuole friulane: il Liceo scientifico “Einstein” di Cervignano, il Liceo scientifico “Malignani” di Udine e il Liceo classico “Alighieri” di Gorizia. L’affermazione fiorentina è stata il coronamento di una stimolante esperienza formativa, che ha portato gli allievi di Cividale a confrontarsi con altri 3500 compagni giunti a Firenze da oltre 200 scuole della penisola.

I “Colloqui fiorentini” sono un progetto ideato dall’associazione “Diesse – Firenze e Toscana”, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, per promuovere l’approfondimento culturale e valorizzare le capacità espressive di studenti e docenti delle scuole secondarie di secondo grado. L’opera di Luigi Pirandello, autore di classici della letteratura italiana come Il fu Mattia Pascal, Sei personaggi in cerca d’autore o Novelle per un anno, è stato scelta quest’anno come cuore tematico dell’iniziativa, che ha avuto per titolo “Ora che il treno ha fischiato…” e ha previsto la redazione di approfondimenti e tesine da parte degli allievi partecipanti.

1.401