Aperitivo a Grado

Tarvisio: raduno di naturalisti nei boschi, ordinato lo sgombero

facebook

bosco
Il Sindaco di Tarvisio Renato Carlantoni ha firmato un ordinanza di sgombero per le quasi 100 persone che in questi giorni si sono radunate tra Rio freddo e Sella Priesnig per aspettare la luna piena che ci vedrà questo sabato notte. La zona del raduno, ragazzi e famiglie intere, per lo più naturalisti, è un area priva di attrezzature e servizi dove sono state allestite circa 30 tende e un tendone con cucina da campo.

Carlantoni spiega “Abbiamo ricevuto diverse segnalazioni da parte di alcuni residenti che avevano notato delle persone che giravano nude nella foresta e ci siamo subito messi in contatto con forestale, polizia e carabinieri per valutare la situazione “Sono per la libertà e non entro nel merito delle scelte di vita di queste persone che da quanto mi risulta non hanno creato alcun problema di ordine pubblic. E’ giusto che tutti rispettino le regole. Per organizzare una sagra è necessario ottenere diverse autorizzazioni per garantire il rispetto di tutte le norme di sicurezza e queste regole devono valere per tutti. A pochi chilometri da dove si sono accampati c’è un’area attrezzata, per cui potrebbero spostarsi lì ma dove sono non possono rimanere. Inizialmente erano anche vicino a un corso d’acqua che alimenta l’acquedotto, poi si sono allontanati ma comunque non ci sono servizi igienici. E poi nella foresta non si possono accendere fuochi perché c’è il rischio di provocare incendi e anche quella è una norma che deve valere per tutti

546