Aperitivo a Grado
facebook

PW3A8107
Una pennellata di colore lunga 5km ha reso unico un panorama già eccezionale, quello di Trieste, che per il secondo anno consecutivo ha ospitato la tappa di The Color Run by ASUS senza deludere le attese e l’entusiasmo crescente di questi ultimi giorni.

Un sabato all’insegna dello sport e tanto divertimento per i 21.000 color runner che hanno letteralmente affollato le Rive triestine, confermando il titolo di corsa più allegra del pianeta, da sempre abbinato a The Color Run.

L’Organizzazione, rappresentata da RCS Sport e RCS Active Team, ha lavorato in grande sintonia con il Comune di Trieste e con la Bavisela per il migliore svolgimento della manifestazione, concentrando le attività nello storico Porto Vecchio, area di grande importanza per la città, oggetto di un progetto di riqualificazione internazionale.

“Una stagione da record confermata dal grande coinvolgimento vissuto oggi qui a Trieste ”, commenta Andrea Trabuio , responsabile mass event in RCS Sport. “A metà del suo tour 2015 infatti, The Color Run ha registrato numeri davvero impressionanti: 81.000 le adesioni totali nelle prime quattro tappe, di gran lunga superiori rispetto ai 60.000 partecipanti registrati in tutto il 2014. Dopo appena 2 minuti dall’apertura on line del sito ufficiale, su questa tappa, sono state effettuate le prime 2.000 iscrizioni”.

Entusiasta il Sindaco di Trieste, Roberto Cosolini: “Una festa bellissima che ha colorato una venue eccezionale come quella del Porto Vecchio, per la prima volta aperto ad un grande evento”.

Un format internazionale molto coinvolgente il cui successo è dettato dal desiderio di aggregazione e di condivisione di un’esperienza unica aperta a un pubblico molto vario con tantissimi giovani, donne e bambini. E a Trieste la nazionalità dei color runner è stata decisamente cosmopolita, oltre 15mila presenze sono state rappresentate da stranieri provenienti da Austria, Slovenia e Croazia.

PW3A8590

Cover 2

PW3A8068

PW3A7222

PW3A7265

PW3A7276

BQ5H3507

BQ5H8607

Cover1

Partenza

Molte le attività organizzate durante il giorno al Color Village collocato proprio al Porto Vecchio, dove è stato intrattenuto il pubblico, coinvolgendolo alla fine della corsa sotto al palco con i color blast, il lancio di polveri fatti dal palco per tutti i partecipanti arrivati al traguardo sino alla chiusura della manifestazione.
Senz’altro interessante l’impegno di Europ Assistance che, dopo la Milano Marathon, ha messo a disposizione l’assistenza sanitaria garantendo la massima sicurezza a tutti i color runner con l’ausilio di mezzi e di personale medico qualificato. On line anche un portale dedicato (www.corricon.me) in cui è possibile trovare tips utili per l’allenamento, la salute e il benessere con i consigli offerti da un esperto triatleta e ultra runner come Stefano Gregoretti.

Un ringraziamento particolare al Comune di Trieste, la Bavisela, la Polizia Locale e l’Autorità Portuale che hanno collaborato alla buona riuscita di una tappa così impegnativa per l’ingente numero di partecipanti.

The Color Run è strettamente legato a tutti i suoi Partner: ASUS (Presenting Sponsor), COMPASS (Top Sponsor), BROOKS, YOGA (Official Partner), RADIO 105 (Official Radio) e tutti gli Official Supporter come EUROP ASSISTANCE, ALGIDA, RIO MARE, SAN BENEDETTO, YAMAHA, XS POWER DRINK, MINIONS, CELLULAR LINE, DREHER e TOYOTA.

RCS Sport – RCS Active Team da appuntamento a tutti gli appassionati sabato prossimo a Genova con la 5° tappa. Il tour 2015 proseguirà poi a Bari (11 luglio), Rimini (1 agosto) e a Milano – Autodromo di Monza con il gran finale (12 settembre).

Photo Credits Ansa

837