Aperitivo a Grado

Tolmezzo, controlli a sorpresa su chi non raccoglie le deiezioni canine

FEFF21

L’amministrazione comunale, con l’intento di arginare la cattiva e ostinata abitudine di alcuni proprietari di cani di non raccogliere le deiezioni dei propri animali negli spazi pubblici cittadini, ha intrapreso dal mese di ottobre 2018 un’azione di sorveglianza sul territorio avvalendosi della collaborazione degli uomini dell’Associazione Italiana Sicurezza Ambientale (A.I.S.A), importante partner della Polizia Locale.

Il servizio di vigilanza, volto ad accertare il rispetto delle norme da parte dei proprietari (vedi art. 45 del regolamento di Polizia urbana), ha verificato in particolare la presenza del microchip e il possesso dell’attrezzatura necessaria alla rimozione delle eventuali deiezioni.

Le verifiche, da ottobre a dicembre 2018, sono state effettuate a cadenza bisettimanale, nelle fasce orarie più a rischio, ossia dalle 6.00 alle 7.30 e dalle 18.00 alle 21.30, e hanno interessato maggiormente le vie del centro.

L’operazione ha mostrato i primi risultati, il miglioramento della pulizia nelle vie controllate incoraggia a proseguire su questa strada, diversificando di volta in volta gli orari e le giornate dei controlli, nella speranza di combattere definitivamente questo malcostume.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
772